AMPLIFON

IdroFer

IMMOBILGEST

Palazzo Dogana



 




AGROPOLI,FOLLA ED ENTUSIASMO PER LA PRESENTAZIONE DELLA SQUADRA DI BASKET 

SALERNO,ANZIANA SCIPPATA AL RIONE MARGHERITA SI CERCANO I MALVIVENTI 

Nel pomeriggio nel Rione Margherita una signora anziana è stata scippata della sua borsa. L’increscioso episodio è avvenuto circa alle 17 mentre l’anziana attraversava la strada, uno scooter è passato accanto e ha effettuato lo scippo; la donna ha cercato di resistere ed è stata scaraventata violentemente al suolo. Sono stati immediati i primi soccorsi dei volontari del 118 e il contemporaneo arrivo dei Carabinieri per i primi rilievi. E’ caccia ai due malviventi.Fonte ASALERNO.IT

 

DROGA,DUE ARRESTI NEL GOLFO DI POLICASTRO

carabinieri-notte-evidenza-2Nel corso di un servizio finalizzato al contrasto dell’uso di sostanza stupefacenti nel golfo di Policastro, in particolar modo, presso luoghi di frequentazione giovanile, i militari della Stazione Carabinieri di Sapri insieme ai colleghi di Vibonati hanno tratto in arresto due cittadini extracomunitari in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.I due soggetti, originari del Gambia e del Marocco, N.K. classe 1975 e T.M del 1993, sono stati fermati nei pressi della stazione ferroviaria di Policastro e trovati in possesso di circa 30 grammi di sostanza stupefacente del tipo hashish, nonché materiale per il confezionamento. Da quanto accertato i due, con diversi precedenti penali dello stesso tipo, provenivano da Salerno, dove risultano attualmente residenti, ed erano diretti nel golfo di Policastro probabilmente per rifornire i vari assuntori di stupefacente locali.

RITROVA A SALERNO IL SUO CANE DOPO CINQUE ANNI

caneStoria a lieto fine per una donna dell’avellinese che ha potuto riabbracciare il suo cagnolino di cui si erano perse le tracce da circa cinque anni. A ritrovare Chanel, una meticcia di 6 anni, sono state le Guardie zoofile che hanno recuperato il cane in un’area rurale di Montecorvino Rovella, nel salernitano.L’animale fortunatamente aveva un microchip con cui era stata registrata ed è stato così possibile rintracciare il padrone, la Signora Gerarda di Santo Stefano del Sole. Bellissimo il momento in cui Chanel è rientrata a casa dopo 5 lunghi anni di abbandono. La Signora Gerarda – che già accudiva altri tre cani – aveva affidato il meticcio ad un conoscente residente a Salerno che però se ne era liberato presto, abbandonandola alla periferia della città.

AGROPOLI,DA OGGI A DOMENICA AL CINE TEATRO DE FILIPPO ALLA RICERCA DI DORY

BATTIPAGLIA,ENTRA IN CASA DELL’EX MOGLIE E CERCA DI PRENDERSI LA CUCINA. ARRESTATO

carabinieri-licusatiIeri pomeriggio, a Battipaglia, i Carabinieri della locale Compagnia hanno tratto in arresto Giulio EDMONDO, 33enne di Olevano sul Tusciano, separato, operaio, per violazione di domicilio aggravata da violenza sulle cose e sulle persone ed alla presenza di minori.I Carabinieri, su richiesta d’intervento giunta al 112 di Battipaglia dall’ex moglie, una 30enne ucraina residente in questo centro, si sono portati presso il domicilio della donna sorprendendo l’uomo il quale, dopo essersi introdotto, senza alcuna autorizzazione, all’interno della sua abitazione ed averla nuovamente picchiata alla presenza della figlia di due anni, si stava impossessando, dopo averla smontata, della cucina, asserendo essere di sua proprietà. La donna, accompagnata al Pronto Soccorso dell’Ospedale “Santa Maria della Speranza”, è stata riscontrata affetta da escoriazioni alle braccia e contusione sternale, e dimessa con cinque giorni di prognosi.L’arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato accompagnato alla sua abitazione in regime detentivo, in attesa di giudizio direttissimo disposto per la mattinata odierna.

 

CASTELCIVITA,COLTIVAVA DROGA E LA LAVORAVA NEL POLLAIO ARRESTATO 

CASTELCIVITA. I carabinieri della Compagnia di Eboli, diretti dal ten. Luca Geminale, hanno tratto in arresto il 22enne T.N., incensurato di Castelcivita, per coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Un’accurata attività investigativa ha consentito ai militari dell’Arma di ritrovare tre piante di marijuana alte più di 2 metri, in un fondo di proprietà del giovane, per un peso complessivo di 20 kg. La perquisizione si è estesa nelle pertinenze del terreno e, all’interno di un pollaio, è stato trovato una sorta di laboratorio, contenente un altro chilo di marijuana essiccata, suddivisa in pacchetti, più tutto l’occorrente per il confezionamento delle dosi, con bilancino e pacchettini in cellophane (nella foto). Il pm ha disposto i domiciliari.

MAIORI,ANZIANO SI OPPONE ALL’ALCOL TEST E VA IN ESCANDESCENZA ARRESTAT

carabinieri-genericaCarabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Amalfi, nel corso della notte appena trascorsa hanno tratto in arresto M.U. 60 anni con precedenti di polizia, originario di Cremona ma attualmente domiciliato a Tramonti (SA), frazione Campinola, per resistenza a Pubblico Ufficiale, oltraggio e lesioni personali. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine perché resosi protagonista di alcuni episodi accaduti nella suddetta frazione di Tramonti e che era stato ultimamente denunciato in stato di libertà quale probabile autore delle scritte offensive apparse su alcuni muri del Comune, è stato fermato nella notte a Maiori (SA) durante un posto di controllo alla guida della sua autovettura in evidente stato di alterazione psicofisica.I militari hanno pertanto deciso di procedere ad alcool test cui l’uomo si è rifiutato di sottoporsi, facendo scattare oltre alla denuncia anche la contestuale procedura di sequestro del veicolo. Proprio in quel frangente l’uomo ha iniziato ad opporsi all’operato dei militari, dapprima verbalmente con gravi offese e poi anche fisicamente strattonando e colpendo i militari che sono però immediatamente riusciti a bloccarlo ed accompagnarlo in caserma in stato di arresto. Nella mattinata si terrà il giudizio direttissimo nei suoi confronti.

AGROPOLI,SALEMME,MASSIMO RANIERI,GABRIEL GARKO,BIAGIO IZZO,BUCCIROSSI,SERENA AUTERI IN ARRIVO AL DE FILIPPO

stagione-teatraleSvelato questa mattina, alla presenza del sindaco Franco Alfieri e del direttore artistico Pierluigi Iorio, il cartellone della seconda stagione teatrale del Teatro “Eduardo De Filippo” di Agropoli. Otto spettacoli e dieci date con artisti di grande spessore. Vincenzo Salemme, Massimo Ranieri, Giulio Scarpati, Valeria Solarino, Gabriel Garko, Ugo Pagliai, Paola Gassman, Biagio Izzo, Claudia Gerini, Serena Autieri e Carlo Buccirosso calcheranno le tavole del teatro agropolese. Alla presentazione ufficiale, che si è tenuta presso l’Aula Consiliare del Comune di Agropoli, erano presenti anche il gestore del “De Filippo”, Sergio Di Fiore, e Giovanni Russo di Teatro Pubblico Campano.«Saluto con gioia ed orgoglio la seconda stagione teatrale del Teatro Eduardo De Filippo di Agropoli, inaugurato a dicembre 2014 e già divenuto punto di riferimento della programmazione teatrale campana – afferma il sindaco Franco Alfieri – Ringrazio, per questo, il prezioso supporto di Teatro Pubblico Campano, l’impegno del direttore artistico Pierluigi Iorio e dei gestori della struttura. Gli otto spettacoli in programma rappresentano il meglio della proposta teatrale italiana. Anche quest’anno, quindi, la stagione troverà una sua specifica cifra nella ricca offerta di produzioni sia di prosa che musicali. La cultura rappresenta il più autentico ed efficace presidio di civiltà. Il Comune di Agropoli ha fatto delle politiche culturali un fiore all’occhiello di cui i cittadini possono andare fieri. La cultura ed il sapere costituiscono il primo diritto di cittadinanza e fanno si che gli uomini siano liberi e uguali».«Dopo il successo della prima storica stagione del Teatro De Filippo, siamo pronti a mettere in scena un altro cartellone di altissima qualità artistica – afferma il direttore artistico Pierluigi Iorio – Ad essere protagonisti attori e personaggi di assoluto spessore. Tra le novità introdotte, la doppia data, nel caso di Salemme e Ranieri. Il nostro obiettivo, infatti, è aumentare la tenitura delle compagnie, che non solo permetterà a più persone di fruire degli spettacoli, ma che avrà un evidente risvolto positivo sull’indotto economico della città».

Il cartellone

Ad inaugurare la stagione 2016/2017, con una doppia data (29 novembre e 30 novembre, fuori abbonamento) sarà Vincenzo Salemme con una novità assoluta dal titolo “Una festa esagerata”. Ma i nomi di spicco si susseguono spettacolo dopo spettacolo. Gradito il ritorno ad Agropoli di Giulio Scarpati, già ospite del nostro Salotto Culturale, che con Valeria Solarino porterà in scena il 9 dicembre “Una giornata particolare” di Raffaele Viviani, con la regia di Maurizio Scaparro. Il 29 dicembre sarà la volta di della coppiaUgo Pagliai – Paola Gassman, che terranno a battesimo Gabriel Garko sulle tavole di un palcoscenico teatrale. Doppia data, anche per Massimo Ranieri, il 24 e 25 gennaio 2017, che sarà il protagonista di “Teatro del Porto”, di Ettore Scola e Ruggero Maccari. Tornerà ad Agropoli il 15 febbraio 2017 Biagio Izzocon lo spettacolo “Bello di papà”, di Vincenzo Salemme. Il 9 marzo 2017, regina del palco sarà Claudia Gerini con “Storie di Claudia”. Dopo aver chiuso la prima stagione teatrale, ritornerà Serena Autieri il 24 marzo 2017 con “Diana&Lady D”, con la regia di Vincenzo Incenzo. A chiudere il sipario il 26 aprile 2017sarà Carlo Buccirosso con “Il pomo della discordia”.

Al via anche la campagna abbonamenti. Fino al 9 ottobre, i vecchi abbonati potranno esercitare il diritto di prelazione. Per tutte le informazioni su costi delle tessere e dei biglieti, su orari e modalità di acquisto, è possibile visitare www.cineteatroeduardo.it e www.teatropubblicocampano.com o telefonare ai numeri: 338 3096807 o 0974 252362.

stagione-teatrale-1

SANTA MARINA OFFRE LA CITTADINANZA ONORARIA A BERLUSCONI

berlusconi-compleannoComune cilentano “dona” la cittadinanza onoraria a Silvio Berlusconi in occasione del suo 80esimo compleanno. E’ l’iniziativadell’amministrazione di Santa Marina, piccolo centro del golfo di Policastro.Il singolare cadeau di compleanno arriva direttamente dal primo cittadino del centro cilentano, Giovanni Fortunato, che ha invitato l’ex premier a ritirare personalmente la cittadinanza onoraria il prossimo 8 ottobre, in occasione della manifestazione “Onda Buxentum”, che si terrà a Policastro Bussentino.“Il presidente Berlusconi si è impegnato personalmente a farci onore della sua presenza in una telefonata intercorsa due anni fa, e nella quale esprimevo la volontà di concedergli la cittadinanza. – spiega Fortunato – Ora lo attendiamo per abbracciarlo”. Giovanni Fortunato, ex consigliere regionale e provinciale, è sindaco di Santa Marina dallo scorso mese di giugno, quando ha vinto le locali amministrative con una lista civica con il 65 per cento delle preferenze.

SALERNO,ENZO BARBATO DOPO LA PAURA: “RINGRAZIO TUTTI”

enzo-barbato«Ho sentito e sento la vicinanza di tutti sono carico per la rieducazione. Stavolta sarò allenato però un bacio a tutti e un pensiero al cielo dove sì trova mio padre Michele». Lo scrive questa mattina sulla sua pagina facebookEnzo Barbato, il 41enne ex portiere salernitano che dopo un lungo calvario si era risvegliato dal coma nel quale era piombato in seguito ad un tragico incidente stradale avvenuto il 13 agosto scorso.  Enzo ha lottato come un leone ed alla fine è riuscito a vincere la sua battaglia: tantissimi i messaggi e gli attestati di solidarietà ricevuti in questo lungo periodo di degenza ai quali Enzo ha voluto rispondere personalmente oggi con un messaggio postato sulla sua bacheca.

STASERA SI PRESENTA IL BASKET AGROPOLI DOMENICA COMINCIA IL CAMPIONATO

DELFINO BASKETIl Basket Agropoli è lieto di invitare tutti i propri sostenitori, giornalisti, addetti ai lavori alla presentazione ufficiale dello staff tecnico e del roster, a pochi giorni dall’inizio del campionato, che si terrà venerdì 30 settembre 2016 alle 19.30 presso la Sala Consiliare “A. Di Filippo” del Comune di Agropoli. L’incontro avverrà alla presenza del Sindaco di Agropoli, Franco Alfieri, del presidente della Banca di Credito Cooperativo dei Comuni Cilentani Lucio Alfieri, degli sponsor e di tutta la dirigenza del Basket Agropoli. TUTTE LE NOTIZIE SUL BASKET AGROPOLI SU WWW.SPORTFOREVER.IT WWW.DOPPIOCAMPO.WORDPRESS.COM

ROCCADASPIDE,SAMUEL D’AGOSTO 13 ANNI HA FIRMATO CON IL NAPOLI

samuele-firmaQuando si dice che nel calcio il romanticismo non esiste più forse si commette un errore e si dimentica che già vedere quella palla che corre sul prato verde rappresenta un sentimento suggestivo e ricco di valori.E quando si trova a pretesto il quarantesimo anno di Totti per rimarcare il crepuscolo delle bandiere si mente sapendo di mentire.La bandiera si conquista e si sventola.Il Cilento e precisamente la Valle del Calore continua a sfornare talenti.Dopo Oristanio passato all’Inter  Samuele D’Agosto classe 2003 più bello del sole, di Roccadaspide ,ha firmato con il Napoli. Fisico possente,elegante nei movimenti,tecnica pura e soprattutto visione di gioco straordinaria.Vispo e pieno di vita è arrivato a Napoli squadra per cui tifa ,ha firmato ed ora è diventato a tutti gli effetti azzurro.Ma nulla nasce a caso,lui nasce a Bergamo dove il padre è operatore scolastico,la madre è polacca come Milik,ha fatto i primi passi nell’Atalanta poi è tornato al sud con il papà che nel frattempo è stato trasferito nel suo paese di origine,ma la classe non può essere acqua e di lui si accorge Guglielmo Stendardo che comincia a seguirlo con Peppe Juliano il quale su Samuele era pronto a scommettere.Rappresentato dall’autorevoleavvocato Milite,il provino con il Napoli e a Caffarelli non sfugge il talento di Samuele.Il 29 settembre le visite mediche e la firma.Non un punto di arrivo ma di partenza,queste le sue parole: “Da oggi in poi sarò ufficialmente un Calciatore del Napoli , Orgoglioso e onorato di appartenere alla squadra del mio cuore e della mia splendida Regione . So che non è un punto d’ arrivo ma solo la partenza di un lunghissimo e difficilissimo percorso. Darò il massimo per questa maglia e farò di tutto per ripagare la società sportiva calcio Napoli”.Sergio Vessicchio WWW.SPORTFOREVER.IT WWW.CALCIOGOAL.ITsamuele-1samuele-2samuele-3samuele-5samuele-4samuele-7samuele-9

samuele-8

BBATTIPAGLIA,WEEK END ALL’INSEGNA DI TAVOLE ROTONDE

tavole-rotonde

IL CLIMA E’ IMPAZZITO NIENTE OLIVE SUGLI ALBERI PRODUZIONE DELL’OLIO A PICCO

raccolta-di-olive-pu-mazzarille-anni-2000-copertinaIl 2016 si conferma anno funesto per la produzione di olio di oliva. Il clima impazzito ha colpito quasi tutti i Paesi produttori. L’eccesso di umidità ha inciso sugli ulivi nelle fasi di fioritura e allegagione, a cui è seguito anche l’attacco della mosca dell’olivo. Lo rende noto Coldiretti in occasione della Giornata nazionale dell’extravergine italiano al Mandela Forum di Firenze. Sulla base dei dati Ismea/Unaprol si prevede un crollo della produzione del 38% su base nazionale, scendendo a 298mila tonnellate. In Campania il dato è peggiore della media nazionale, con una previsione di -49% rispetto al 2015. Se lo scorso anno è stato record con una produzione di oltre 19.000 tonnellate di olio campano extravergine, nel 2016 si prevede una produzione di circa 10.000 tonnellate.“Ancora una volta ci troviamo a fare i conti con le difficoltà di un prodotto simbolo del made in Italy – commenta Gennarino Masiello, presidente di Coldiretti Campania e vicepresidente nazionale – in un’alternanza di gioie e dolori da un anno all’altro. Due anni fa abbiamo avuto una situazione ancor più drammatica, ma nel 2015 l’olio extravergine è stato sugli scudi. Il calo di quest’anno tuttavia non inciderà sulla qualità. Pertanto è necessario alzare il livello di attenzione contro le frodi. C’è chi tenterà di approfittare della situazione. Consigliamo ai consumatori di verificare bene le etichette prima di acquistare, scegliendo olio extravergine proveniente al 100% da olive italiane. Oppure rivolgersi con fiducia ai produttori presenti nei mercati in vendita diretta di Campagna Amica. Attenti anche al prezzo, perché sotto i 6-7 euro a litro non si riesce a coprire nemmeno i costi di produzione”.Le principali varietà olivicole campane sono: l’Ogliarola, la Marinese e la Ravece in provincia di Avellino; l’Ortice, l’Ortolana e la Racioppella in provincia di Benevento; l’Asprinia, la Tonda, la Caiazzana e la Sessana in provincia di Caserta; l’Olivo da olio (detta anche Cecinella o Minucciolo) in penisola Sorrentina, Napoli; la Rotondella, la Carpellese, la Nostrale, la Salella, la Biancolilla e la Pisciottana in provincia di Salerno. A queste autoctone andranno aggiunte varietà come il Leccino e il Frantoio, che pur non essendo autoctone sono presenti da lungo tempo in varie zone della regione.

 

Il calo di produzione – sottolinea la Coldiretti – è un fenomeno a livello mondiale, con conseguenti tensioni sui prezzi che si prevedono in forte rialzo per effetto della corsa all’acquisto dell’olio nuovo. I cambiamenti – spiega la Coldiretti – si faranno sentire sul carrello della spesa soprattutto in Italia dove i consumi di olio di oliva a persona sono attorno ai 9,2 chili all’anno. I prezzi alla borsa merci di Bari, che è la più rappresentativa a livello nazionale, sono in significativo aumento – precisa la Coldiretti – con un balzo nell’ultima settimana del 14% per l’extravergine rispetto all’inizio dell’anno.

 

Le frodi alimentari riguardano anche i ristoranti: 3 contenitori di olio su 4 (76%) non rispettano l’obbligo del tappo antirabbocco entrato in vigore quasi 2 anni fa. Le sanzioni per chi non usa oliere con tappo antirabbocco vanno da 1 a 8mila euro e la confisca del prodotto. Secondo l’indagine online condotta dal sitowww.coldiretti.it nel 33% dei casi sulla tavola al ristorante c’è un’oliera senza alcuna indicazione sul contenuto, nel 43% delle volte una bottiglia di olio con etichetta, ma con tappo che permette il rabbocco e solo nel 24% dei casi viene servita una bottiglia di olio con etichetta e tappo antirabbocco a norma di legge. Tra le frodi più comuni, inoltre, ci sono la vendita di olio straniero come Made in Italy, ma diffuso è anche il confezionamento di olio di semi che viene adulterato e spacciato come extravergine, ma non mancano neppure gli inganni in etichetta con indicazioni false o ingannevoli che riguardano anche la ristorazione.

SALERNO,BANDITI IN AZIONE ALLA PIZZERIA GIARDINO DEGLI DEI

giardino-degli-dei

Foto di archivio

Rapina ai danni della pizzeria “Il giardino degli dei” in via Volpe a Sant’Eustachio. Erano da poco passate le 22,30 quando due persone, con il volto travisato ed una armata di pistola, hanno fatto irruzione all’interno dell’esercizio commerciale al cui interno c’erano il titolare e un dipendente.Dietro la minaccia dell’arma il proprietario della pizzeria è stato costretto a consegnare ai due rapinatori i soldi che erano in cassa, circa 500 euro.Prima di fuggire via hanno arraffato pure l’incasso di serata, un altro centinaio di euro, contenuto in un altro cassetto. Successivamente, in sella a uno scooter, entrambi hanno fatto perdere le proprie tracce. Un’azione fulminea, su cui stanno indagando gli agenti della Sezione Volanti della Questura di Salerno.Al vaglio ci sono anche le telecamere di videosorveglianza della zona, non poco distante dall’uscita della tangenziale di Pastena. Proprio dai filmati degli occhi elettronici, infatti, si potrebbe risalire all’identità di chi ha seminato il panico nell’attività commerciale di via Roberto Volpe nel popoloso quartiere della zona orientale

AGROPOLI,BLTZ DEI CARABINIERI CONTRO I MENDICANTI

mendicantiAGROPOLI. Blitz dei carabinieri della compagnia di Agropoli contro l’accattonaggio molesto. Gli uomini diretti dal capitano Francesco Manna hanno controllato tutte le attività commerciali dove, all’entrata, c’erano persone intente a chiedere l’elemosina. Ne sono stati individuati sei, tutti stranieri, che sono stati condotti in caserma per l’identificazione. Nessuno di loro è risultato irregolare: la maggior parte sono ospiti di centri di accoglienza del Cilento e degli Alburni che giungono ad Agropoli al mattino, in treno. In particolare i controlli hanno interessato via Croce, via San Felice, via Zappa, via Taverne, viale Europa e Corso Garibaldi. I mendicanti – provenienti da Nigeria e Africa centrale, con età media di circa 20 anni – sono stati rilasciati. L’intervento dei militari è stato effettuato anche per comprendere se questi giovani operano in proprio o dietro di loro c’è la regia di qualche organizzazione criminale.Sul fenomeno dell’accattonaggio che da tempo si registra dinanzi alle attività commerciali di Agropoli, è intervenuto qualche giorno fa il consigliere comunale di minoranza, Emilio Malandrino, con un’interrogazione inviata, oltre che al sindaco e al presidente del consiglio comunale di Agropoli, anche a Finanza, carabinieri e polizia municipale. Il consigliere sottolineava come, negli ultimi mesi, gli erano giunte «numerose segnalazioni di cittadini residenti e non e di esercenti-conduttori di attività commerciali circa la presenza costante di extracomunitari (in prevalenza nigeriani) fuori ed in prossimità delle uscite dei locali su tutto il territorio comunale».«La comprensione umana, dettata dal dramma dell’immigrazione e della disperazione – sottolineava– viene compresa e condivisa» ma «tale fenomeno» nel prossimo futuro, «probabilmente, diventerebbe propedeutico all’espandersi di fenomeni più ampi sotto il profilo della illegalità e della criminalità». Da qui le verifiche dell’Arma.Andrea Passaro

SALERNO,DUE NAPOLETANI TENTANO DI SVALIGIARE UNA CASA,ARRESTATI

carabinieri__arrestoNella mattinata odierna, i militari della Aliquota Operativa della Compagnia di Salerno, in collaborazione con il personale della Stazione Carabinieri di Salerno-Mercatello, traevano in arresto, per tentato furto aggravato in concorso, due uomini napoletani, C.G e C.R., entrambi classe 65 e già noti alle FF.OO. I due, in trasferta da Napoli, sono stati sorpresi dai militari mentre provavano ad allontanarsi da un palazzo, sito nel centro cittadino, dopo che avevano messo a soqquadro un appartamento nel tentativo, non riuscito, di portare via soldi e monili in oro. L’arrivo dei Carabinieri, allertati da alcuni cittadini insospettiti dalla presenza dei due uomini, ha messo in allarme i malviventi che, sentitisi scoperti, hanno desistito dal loro disegno criminoso provando, invano, a darsi alla fuga. Sul posto sono intervenute altre pattuglie del Comando Provinciale di Salerno per rintracciare altri eventuali complici.I due uomini, su disposizione del magistrato di turno, sono stati associati presso il carcere di Salerno-Fuorni in attesa del rito per direttissima.

CAMPAGNA,ARESTATO UN IMPRENDITORE EBOLITANO CON IL VIZIO DELLA DROGA

marijuana_poliziaProsegue con brillanti risultati l’attività finalizzata al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, disposta dal Questore di Salerno su tutto il territorio provinciale. In particolare, personale della Squadra Investigativa del Commissariato di Polizia di Stato di Battipaglia, nella giornata di martedì in località Madonna di Avigliano, nel comune di Campagna, ha effettuato una perquisizione domiciliare nella villa di un noto commerciante ebolitano 40enne, dove ha sequestrato kg 4,5 di sostanza stupefacente tipo marijuana, occultata in contenitori di vetro e buste in cellophane.Inoltre, in un terreno, sempre nella disponibilità dell’insospettabile imprenditore, i poliziotti hanno riscontrato la presenza di 8 piante di marijuana di varia altezza, servite da un efficiente sistema di irrigazione proveniente dalla villa, dalle quali sarebbe stato possibile ricavare un altro ingente quantitativo di droga. L’uomo è stato arrestato. Dovrà rispondere dei reati di coltivazione e detenzione ai fini dello spaccio di sostanza stupefacente.

AGROPOLI,VENERDI’ SARA’ PRESENTATA LA STAGIONE TREATRALE AL DE FILIPPO IN ARRIVO NOMI ALTISONANTI

CINEMA TEATRO EDUARDO DE FILIPPOTutto pronto per la seconda stagione teatrale del Teatro “Eduardo De Filippo” di Agropoli.Venerdì 30 settembre 2016, alle ore 11.00, nell’Aula Consiliare del Comune di Agropoli, sarà presentato il cartellone degli spettacoli 2016-2017.Saranno presenti il sindaco di Agropoli Franco Alfieri; il direttore artistico Pierluigi Iorio; Giovanni Russo di Teatro Pubblico Campano; il gestore del teatro Sergio Di Fiore.Saranno svelati i nomi dei prestigiosi artisti che calcheranno le tavole del teatro e la campagna abbonamenti.