vazquez
AGROPOLI SPORT

SE L’AGROPOLI VA IN D,VAZQUEZ E TULIMIERI I REGALI DI PUGLISI PER RIACCENDERE IL GUARIGLIA

Non si ferma il co-presidente dell’Agropoli Maurizio Puglisi,personaggio di grande spessore dirigenziale e imprenditoriale e mentre la squadra prepara l’assalto al Valdiano lui invece prepara l’assalto ai gioielli della Serie D.Nel mirino di Maurizio Puglisi è finito Vazquez,il fantasista del Troina,trascinatore della matricola siciliana tutt’ora impegnata per il primato in Serie D.Per Puglisi non sono passate inosservate le gesta di Kevin Tulimieri,il bravissimo calciatore che lui da under portò a Vallo della Lucania.Lo segue costantemente e nonostante militi in una squadra retrocessa come lo Sporting Fulgor è riuscito a realizzare una caterva di gol con prestazioni eccezionali.Vazquez e Tulimieri consentirebbero ai delfini,laddove dovessero andare in Serie D,di cominciare il campionato in maniera eccezionale.Nelle intenzioni di Maurizio Puglisi la sicura riconferma di Spicuzza,Pascuccio e Lopetrone.Sui due super fantasisti Vazquez-Tulimieri si concentra l’attenzione del manager vallese.Entrambe sono due operazioni possibili,arrivare a Tulimieri è più semplice ,per Vasquez va valutato il finale di stagione,le proposte che potrebbero arrivare dai professionisti e cosa vorrà fare lo stesso Troina.L’idea Vazquez-Tulimieri avrebbe il duplice obiettivo di riaccendere il Guariglia e di formare una squadra competitiva in Serie D.Questi oggi sono due obiettivi che la dicono lunga sulle intenzioni dell’Agropoli,è evidente che Puglisi non vuole fare dei campionati anonimi e rendere subito la sua squadra protagonista.Ma l’immediatezza si chiama gara con il Valdiano,concentrazione e soprattutto speranza per un repentino ritorno in Serie D.Vazquez e Tulimieri possono aspettare.Sergio Vessicchio