cervinara
AGROPOLI SPORT

AUDAX CERVINARA-VALDIANO,LA STRANA ALLEANZA

In questi giorni ci stanno arrivando lettere e messaggi di avversione da Cervinara sul Presidente Ricci il quale probabilmente nonostante cacci tanti soldi per la squadra sembra non essere molto amato.I precedenti che hanno caratterizzato alcuni campionati e alcune partite della sua squadra non fanno ben sperare.Abbiamo già citato la denuncia fatta dal Sorrento due anni fa ma tanto altro si potrebbe dire.Cervinara è una cittadina molto civile,la buona suggestione di questo paesino della bassa irpinia è fuori discussione,il problema è questo presidente.Basta vedere cosa ha combinato durante la partita di campionato ad Agropoli.Dopo le sue fesserie sul “torneo falsato” facendo clamoroso autogol perché se fosse falsato il Cervinara è al primo posto e il suo primato sarebbe falso.Invece il primato dell’Audax è tutt’altro che falso,è reale,meritato sul campo come meritato è il secondo posto dell’Agropoli il cui danno lo ha ricevuto proprio dalla FIGC.E’un personaggio,questo Ricci,carnevalesco,divertente perché non si rende conto che quando afferma il fatto che l’Agropoli non ha emesso nessun comunicato e poi accusa i delfini di aver falsato il campionato va in grande contraddizione ma questo è dovuto al suo retaggio di impreparazione culturale.Deve soltanto rivolgersi a ignobili personaggetti prezzolati (non ci riferiamo all’amico Pitaniello,persona perbene e qualificata) ma a coloro che oltre a sottrargli emolumenti e prebende lo fanno scivolare in un vortice pericoloso dal quale poi non sappiamo come si tirerà fuori.E’il caso delle ultime vicende.A noi sembra che ci sia una “strana” alleanza tra l’Audax Cervinara e il Valdiano.Queste sono le due prossime squadre contro le quali dovrà giocare l’Agropoli.Ebbene e quasi in perfetta sintonia il presidente Ricci del Cervinara e il direttore sportivo del Valdiano Vertucci fanno dichiarazioni congiunte contro l’Agropoli.Noi “alla stranezza” dell’alleanza non crediamo.Crediamo invece ad un accordo ben preciso delle due società per arginare la costante crescita dei delfini.La stessa gara rinviata il 4 Novembre era da disputare e chissà per quale marchingegno non fu fatta giocare perché il campo era praticabile.Poi a ridosso dei costanti e motivati rinvii della FIGC guarda caso le due società adottano la stessa linea.Alla coincidenza non crediamo.C’è poi lo scandalo della partita di Coppa Italia volutamente fatta perdere all’Agropoli dall’arbitro Franza di Nocera Inferiore.Guarda un po’ un arbitro campano come campani sono stati tutti gli arbitri e assistenti che hanno di fatto buttato l’Agropoli nel baratro.Come mai questo feeling tra Ricci e Vertucci?Già l’anno scorso con un nostro intervento frenammo una situazione molto dubbiosa tra il Valdiano e il Sorrento ed ora ci tocca assistere a questo poco edificante teatrino messo su da Ricci e Vertucci,due personaggi fra l’altro anche poco amati dalle loro parti.E ci rendiamo anche conto che loro solo a giornalistucoli compiacenti possono rivolgersi perché la stampa vera,quella concreta,quella che esamina i fatti non avrebbe concesso vetrine per esporre il loro accordo.Un accordo anti-Agropoli che deve essere vagliato dalla procura federale.Ricci non creda che ad Agropoli ci siano i fessi,c’è una società seria abituata a fare categorie superiori,c’è una città che pensa,c’è una tifoseria anche molto nutrita (anche se in questo momento vive fisiologicamente un momento di allontanamento dalla squadra) e ci sono anche persone come noi che non stanno a guardare i proclami e le bugie pubbliche dette soprattutto da Ricci e raccolte guarda un po’ da Vertucci.Certo ad Agropoli ci sono anche i mentecatti,gli accattoni,coloro che per fare soldi passano sopra il cadavere della madre,pennivendoli al servizio di chi offre di più e ad Agropoli l’Agropoli calcio (Cerruti e Puglisi) non si sono abbassati a versare danari a questa gentaglia ed ecco la ritorsione locale ma che conta poco perché gli accattoni e i vermi restano nel cantone dove la società civile li ha isolati perciò l’Agropoli li ha messi fuori dallo stadio.Per cui Ricci e Vertucci se credono di fare un’alleanza e farla passare sotto traccia con la complicità di vergognosi personaggi sappiano che sono capitati molto male.Intanto invitiamo la procura federale (e lo faremo anche ufficialmente) a guardare con decisione le dichiarazioni,i comportamenti,i proclami,le bugie in perfetta sintonia di Ricci e Vertucci.Per il resto poi ci dovrà pensare comunque qualche organo superiore e magari legato alla magistratura ordinaria.Le partite si vincono sul campo e quando la squadra di Ricci che ha visto la sua nascita proprio su un noto lido agropolese ha vinto è stata oltre che applaudita anche rispettata nonostante la presenza di un arbitro come Franza di Nocera Inferiore capace di far vincere chiaramente lo stesso Audax Cervinara.E’inconcepibile,fuori luogo e incomprensibile il polverone che il presidente Ricci ha sollevato,d’altra parte sono tantissimi i messaggi che ci arrivano da Cervinara e con i quali prendono le distanze da questo presidente.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.