AGROPOLI

A CAPO PALINURO IN RADA C’È LA PALINURO LA NAVE DELLA MARINA MILITARE CHE OSPITA DA 1955 LA SCUOLA DEGLI ALLIEVI SOTTUFFICIALI

 
CENTOLA. A vederla così splendente di legno ed ottone nelle acque limpide di capo Palinuro, sembra quasi un cimelio, o un bellissimo modellino in formato reale. E invece la nave Palinuro della Marina militare (ribattezzata così in onore del mitico nocchiero di Enea nell’Eneide di Virgilio) è vera e dal 1955 svolge la funzione di scuola dei nocchieri, cioè degli allievi sottufficiali.La nave ieri pomeriggio poteva essere visitata da tutti in via del tutto eccezionale.

 
Ad inaugurare le visite è stato personalmente il sindaco di Centola, Carmelo Stanziola, che questa mattina con una delegazione del Comune ha incontrato a bordo del veliero il comandante Gabriele Belfiore. All’incontro ha presenziato anche il comandante del Circondario marittimo di Palinuro Andrea Palma, ed il comandante dei carabinieri di Centola, Giuseppe Sanzone.Vincenzo Rubano

 




admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.