AGROPOLI

AGROPOLI, SORPRESONA IL BILANCIO SI SCOPRE ATTIVO(SANTOSUOSSO PRONTO A METTERCI LE MANI ) MA LA CITTA’ E’ UNA MONNEZZA

Incredibile oltre 18 milioni di euro di avanzo di amministrazione e bilancio in ottima salute. Il Consiglio comunale del Comune di Agropoli, riunitosi ieri pomeriggio, ha approvato il Conto consuntivo 2018.La città però è insicura,senza servizi,senza programmazione e senza un canovaccio turistico dopo il dietrofront sui parcheggi a pagamento.Questi soldi serviranno per pro loco varie,notti blu(pensate gestisce i soldi e i fondi della notte blu  Santosuosso)le solite tarantelle per gli amici e il cerchio magico.Suor Paola ancora aspetta i fondi del 3 giugno 2017(5.000 euro) mentre amici e amichetti spendono e spandono vero Franco Di Biasi? Forum dei giovani,Pro Loco,Gerardo Santosuosso che organizza spettacoli e spettacolini nel parco pubblico,al castello e al cine teatro, e associazioni varie faranno festa con questo bilancio del comune. «Nonostante le chiacchiere – ha detto il Sindaco Adamo Coppola – il bilancio dell’Ente si mostra in perfetta salute con un più 18 milioni di euro ed oltre di avanzo di amministrazione». E’ arrivato anche l’ok al regolamento per la disciplina di installazione e gestione di dehors. Il Consiglio comunale, ha votato all’unanimità il regolamento riguardante la disciplina di installazione e gestione di dehors (manufatti e strutture temporanee) annessi ai locali di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e bevande. Il passaggio in pubblica assise è avvenuto dopo intense fasi di studie confronto, con tutte le parti in causa e dopo l’acquisizione di tutti i pareri necessari. Lo scopo dell’Amministrazione comunale, retta dal Sindaco Adamo Coppola, è potenziare la qualità delle attività commerciali, fornire servizi per il turismo e migliorare le strutture in risposta alle richieste del mercato. La nuova disciplina si applicherà su tutto il territorio, ma con criteri differenti per le quattro zone in cui sono stati divisi gli ambiti urbani: fronte mare, borgo antico, centro storico e resto del territorio comunale. Sono sei le tipologie di dehors contemplate, differenti per caratteristiche, in base alle aree presso le quali dovranno venire installati. Le concessioni potranno essere rilasciate a partire da settembre 2018. «Con tanto impegno e abnegazione – ha affermato Assessore al Commercio, Gerardo Santosuosso – siamo riusciti ad approvare il regolamento dei dehors che darà certamente nuovo slancio alle attività commerciali di Agropoli. Avere un ulteriore spazio esterno da utilizzare, specie nei periodi autunnali e invernali, non potrà che essere un punto di forza delle attività, specie quelle che hanno locali interni di ridotte dimensioni. Ringrazio la consigliera comunale, Monica Pizza, per il supporto, l’Ufficio Commercio e tutti coloro che hanno dato il proprio contributo». Sarà curioso capire cosa avrà in cambio Santosuosso dalle attività commerciali dopo questa approvazione che va in controtendenza sul lungomare dove passano le auto e non si possono applicare visto il passaggio continuo del traffico.«Si tratta – ha sottolineato il Sindaco Adamo Coppola – di un regolamento che punta a favorire la predisposizione di spazi di ristoro all’aperto, annessi ai locali di pubblico esercizio, con criteri uniformi e rispettosi dell’immagine urbana e del contesto ambientale. All’investimento iniziale che i titolari di esercizi commerciali dovranno fare, sono certo che ci sarà un ritorno sia in termini economici che di immagine per la nostra Città». Tra gli altri argomenti, c’è stato anche il via libera al progetto per la messa in opera di un’isola ecologica in località Malagenia. «Si tratterà di un luogo – ha spiegato il primo cittadino – nel quale avverrà la trasferenza dei rifiuti dai camion più piccoli, quelli che effettuano la raccolta porta a porta sul territorio, ai compattatori, affinché gli stessi possano poi essere condotti a smaltimento presso gli impianti autorizzati».Ricordiamo che la lista Coppola esprime Santosuosso quale assessore con la presa di distanza di alcuni consiglieri tra cui Cianciola che ha fiutato la cattiva gestione e la presenza equivoca dell’assessore Santosuosso il quale sul campo sportivo Guariglia guarda un po(è assessore anche allo sport) consente quelle porcherie di cui tutti sono a conoscenza senza dire una sola parola,Cosa c’è sotto?E perchè Santosuosso non si oppone al concerto di Gigi Finizio sul campo,vuoi vedere che poi un giorno si scopre che partecipa anche lui al banchetto?Sarebbe auspicabile capire quanto da il comune per gli spettacoli targati Santuosso e se c’è un confitto d’interesse sulla sua posizione e le sue attività a molte delle quali il comune partecipa.Le opposizioni sono assenti come sempre e Santosuosso continuerà a fare il bello e il cattivo tempo indisturbato e con l’avallo anche dei consiglieri comunali silenti e colpevoli di questa vergogna cittadina.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.