AGROPOLI

ACCIAROLI,INQUIRENTI IN COLOMBIA PER L’OMICIDIO VASSALLO

angelo_vassallo1Un magistrato della Procura di Salerno, insieme ad alcuni investigatori del Ros dei carabinieri, si è recato in Colombia per interrogare Bruno Humberto Damiani De Paula, alias “il brasiliano”, dopo una complessa procedura durata 10 mesi per ottenere assistenza giudiziaria da parte dell’autorità giudiziaria colombiana. Le autorità inquirenti pensano che il ‘brasiliano’, noto per le sue attività di spaccio nel Comune di Pollica, sia in possesso di preziose informazioni in relazione all’omicidio di Angelo Vassallo, il ‘sindaco pescatore’ di Pollica ucciso con nove colpi di pistola la notte del 5 settembre 2010 mentre rincasava.
Bruno Humberto Damiani De Paula, arrestato dalla Polizia colombiana all’aeroporto di Bogotà dopo un lungo periodo di irreperibilità, è stato raggiunto in carcere da due distinte ordinanze di custodia cautelare per i tentativi di estorsione compiuti nel 2006 ai danni di due commercianti di Eboli e di Salerno e per le attività di spaccio di stupefacenti condotte nell’estate del 2010 nella zona della marina di Acciaroli, nel comune di Pollica.
Fonte ANSA