AGROPOLI ATTUALITA'

AGROPOLI,CANNETIELLO CHIUSA,DISAGI PER 15 GIORNI

AGROPOLI. Ai cittadini e agli automobilisti si chiede di pazientare almeno altri 15 giorni e poi tutto sarà riportato alla normalità.Sarà chiusa al traffico via Cannetiello, per completare i lavori di realizzazione dell’incrocio con la Strada provinciale 45. Con apposita ordinanza, il comandante della polizia municipale, il tenente colonnello Maurizio Crispino, ha accolto la richiesta dell’impresa aggiudicataria degli interventi, la Edil Forte di Casoria, di chiudere provvisoriamente via Cannetiello per poter completare gli interventi. L’interdizione sarà operativa dal 4 al 18 giugno prossimi. I lavori si possono dire pressoché conclusi, manca solo di livellare i due manti stradali, posti appunto a diversi livelli stradali.
Il progetto ha avuto inizio nel 2010: è di quell’anno il piano preliminare, redatto dall’ufficio tecnico comunale, dell’importo complessivo di 650mila euro, successivamente approvato dalla giunta. Il consiglio comunale nell’aprile 2015 approvò il “programma triennale 2015-2017 e l’Elenco Annuale 2015 dei lavori pubblici, prevedendo tra l’altro, la conferma, nel Programma Triennale Elenco Annuale 2015 del progetto per gli interventi suddetti, per una spesa di 300mila euro. Importo confermato nella successiva riapprovazione del progetto.
L’intervento, per un costo di 229.630,65 euro Iva esclusa quale base d’asta, ha previsto opere utili ad alleviare la pericolosità del tratto che si immette direttamente sulla SP 45 (al momento chiusa al traffico per frana), con la messa in opera di una rotatoria. Fino a diversi mesi fa la zona era molto trafficata, e lo è stata per diversi anni, a causa della chiusura, causa frane, della Cilentana, nel tratto Agropoli- Prignano Cilento.
In ogni caso, una volta ripristinata, l’arteria viene utilizzata da coloro che si spostano dalla località Madonna del Carmine verso Prignano Cilento – Torchiara e altri paesi limitrofi. Nella zona, molto urbanizzata sorgono, tra gli altri, una scuola elementare ed esercizi commerciali. Molto spesso il non rispetto delle precedenze ha comportato una serie di sinistri negli anni. La messa in opera della rotatoria ha puntato ad alleviare la pericolosità dell’intersezione.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.