AGROPOLI

AGROPOLI A RIMINI IL BILANCIO È POSITIVO

Bilancio positivo per la Città di Agropoli al TTG Travel Experience di Rimini

 

La città di Agropoli esce con ottimismo dalla fiera riminese, incentrata sul turismo.  Nelle tre intense giornate (10-12 ottobre) del TTG Travel Experience, si sono susseguiti allo stand di Cilentomania, con il quale la cittadina perla del Cilento si è presentata per promuovere le sue bellezze, oltre 200 sono stati i contatti presi con gli operatori del settore; numerosi sono stati i visitatori rimasti affascinati dall’offerta turistica. Gli operatori che si sono avvicendati allo stand di Cilentomania, da diversi anni presente a quella che si attesta tra le fiere del settore più importanti a livello europeo, hanno palesato la volontà di cercare una destinazione nuova da proporre, dove il “come mi fai sentire” sia più importante  del “cosa mi offri”. Non una semplice destinazione, dunque, ma un luogo in cui poter far vivere al visitatore delle emozioni, che possano essere paesaggistiche, enogastronomiche, legate ad eventi, alle tradizioni o altro. La proposta di Agropoli è piaciuta. A tal proposito sono stati sviluppati e proposti dei programmi di viaggio, da svolgersi in periodi dell’anno diversi da quello estivo, proprio per creare una vivacità interna al di là della stagione estiva. «Si chiude con dati positivi – afferma il sindaco Adamo Coppola – la fiera del turismo di Rimini. La nostra città ha avuto modo di farsi conoscere ed apprezzare dagli operatori turistici italiani e stranieri e dalle migliaia di visitatori presenti alla manifestazione, tra le più importanti in Italia e fra i top d’Europa. Si sono gettate le basi per una crescita sempre più ampia del settore». «Nel corso della manifestazione – spiegano dall’associazione Cilentomania – sono apparsi più chiari che mai i requisiti per decollare verso un nuovo protagonismo: conoscenza del mercato e delle tendenze nel medio periodo, conseguente innovazione nella proposta, tempestività nell’applicare le relative strategie di sviluppo. Azioni che le giornate di fiera intense, all’insegna del business e dell’alta formazione, hanno fortemente stimolato».

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.