AGROPOLI CRONACA

AGROPOLI AMICI DI ELVIS SOTTO SHOCK

La notizia della morte di Elvis Petrillo, il 22enne di Agropoli che si è schiantato nella notte contro un muro ad Albanella ha scosso la tranquillità del centro cilentano.  In tanti si sono stretti al dolore dei familiari, molti i messaggi di cordoglio giunti, soprattutto tramite i social. “Era una persona innamorata della vita e della sua famiglia”, dice una sua amica. “Una bruttissima notizia è terribile svegliarsi così”, si legge in un altro commento

Elvis Petrillo stava viaggiando a bordo della propria auto, una Fiat Punto, quando all’altezza di via Roma ad Albanella ha improvvisamente perso il controllo della vettura schiantandosi fatalmente contro il muro esterno di un’abitazione.

Immediato sul posto l’intervento dei sanitari del 118 che, dopo aver estratto il giovane dalle lamiere dall’abitacolo, lo hanno trasportato d’urgenza al “San Luca” di Vallo della Lucania. Ricoverato nel reparto di Rianimazione, Petrillo è deceduto poco dopo a seguito del gravissimo trauma cranico e delle ferite multiple riportate nel violento impatto. Sull’incidente indagano i Carabinieri Compagnia di Agropoli.Elvis pur essendo molto giovane aveva due figli e viveva ad Albanella con la sua compagna.

Affranti i familiari del ragazzo e incredule le comunità di Agropoli e di Albanella dove Elvis Petrillo era molto conosciuto e aveva tanti amici.

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.