AGROPOLI

AGROPOLI, CADE DA UN MURO ORA E’ GRAVISSIMO ALL’OSPEDALE DI NOCERA INFERIORE

Nel primo pomeriggio di venerdì 13 giugno un’uomo straniero, all’incirca di 40 anni, è caduto mentre lavorava nella zona del Muoio alto ed è stato trasportato alla clinica Malzoni di Agropoli dove non c’è il pronto soccorso e dove si sono subito accorti delle gravità delle ferite che l’uomo riportava. Hanno così allertato il 118 che h allertato l’Homanitas di tipo A di Agropoli i cui sanitari a loro volta hanno chiamato l’EliAmbulanza ed è arrivata in 15 minuti per trasportare il ferito all’ospedale Umberto 1° di Nocera Inferiore. Le condizioni dell’uomo sono gravi, lo straniero presentava fratture multiple e perdita di sangue dalle orecchie occhi gonfi e gravi lesioni alle ossa. la dinamica è un rebus. l’accaduto si è verificato probabilmente mentre l’uomo lavorava forse in nero presso qualche ditta. Bisognerà vedere chi lo ha portato alla clinica Malzoni con l’auto. Questo ennesimo episodio dimostra la gravità della Mancanza dell’Ospedale ad Agropoli e di un Pronto Soccorso Attivo proprio l’ambulanza di tipo A ieri aveva salvato la vita ad una bambina di 11 anni di Agropoli viaggiando scortata fino a Vallo della Lucania e sempre ieri grazia alla fattività dei Ragazzi dell’Humanitas, un’uomo colpito da infarto si e salvato per un puro caso.

 

 

IMG-20140613-WA0012

 

IMG-20140613-WA0013 IMG-20140613-WA0014 IMG-20140613-WA0015 IMG-20140613-WA0017 IMG-20140613-WA0018 IMG-20140613-WA0019 IMG-20140613-WA0020 IMG-20140613-WA0011 IMG-20140613-WA0010 IMG-20140613-WA0009 IMG-20140613-WA0008  wpid-wp-1402667716017-550x733IMG-20140613-WA0012

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.