AGROPOLI ATTUALITA'

AGROPOLI, CANDIDATO A FINANZIAMENTO IL GRANDE PROGETTO PER LA STAZIONE/PARLA IL SINDACO

Approvato, dalla giunta municipale di Agropoli, il progetto definitivo per la realizzazione delle infrastrutture di servizio alla stazione passeggeri di Agropoli. Redatto dall’ufficio tecnico comunale, prevede un costo di circa 10 milioni di euro. Verrà candidato a finanziamento regionale a valere sulle risorse FSC 2014-2020.
Attualmente i Agropoli è servita da due svincoli: Nord e Sud. Specie per chi proviene dallo svincolo Nord, per raggiungere la stazione ferroviaria, occorre attraversare il lungomare e parte della cittadina, con notevoli difficoltà dovute al traffico veicolare; chi viene da Sud, invece, deve passare per la località Madonna del Carmine, quindi via Alighieri per approdare allo scalo ferroviario.
Al fine di ridurre i tempi e i disagi, l’amministrazione comunale – prima guidata da Alfieri e ora da Coppola – ha pensato di realizzare uno svincolo alla SP 430 – Cilentana dedicato, con sottopasso a servizio dello scalo, che consentirà il rapido collegamento con lo stesso e con un parcheggio, capace di soddisfare le esigenze dei pendolari, che usufruiscono della stazione. Il progetto in questione è collegato all’altra operazione, che coinvolge il lungomare S. Marco, principale direttrice di ingresso della cittadina, per chi arriva in automobile, dallo svincolo Agropoli Nord.
Oltre ad alleggerire la pressione del traffico veicolare sul lungomare, integrando la viabilità alternativa parallela alla ferrovia, è prevista al riqualificazione delle aree pubbliche con idonei interventi di arredo urbano. L’idea è quella di valorizzare la vocazione ormai riconosciuta a San Marco quale zona dedicata alla movida e al divertimento. Potere in alcune occasioni, specie nel periodo estivo, trasformare il lungomare in una lunga area pedonale.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.