AGROPOLI CRONACA

AGROPOLI E CICERALE PIANGONO MINO ERRICO

Aveva 48 anni Mino Errico ed era benvoluto da tutti.Ha perso la vita a Ravenna in seguito ad un malore.Era dipendente di una famosa ditta di bus.Viveva tra Agropoli e Cicerale ed in entrambe le comunità era stimatissimo.La sua simpatia era unica,la sua educazione straordinaria,il suo perbenismo straordinario. La triste notizia ha lasciato tutti di stucco per il modo in cui è avvenuta.Nei giorni scorsi era successa la stessa cosa ad  Angelo Multari a Domodossola.Centinaia i messaggi su facebook tra cui: “La morte lascia inebetiti, increduli. Il primo pensiero è per lui, per l’interruzione del suo progetto di vita, poi per la sua mamma ,sua moglie e per il figlio per lo sforzo che dovranno fare per sopravvivere, poi per i fratelli, i parenti, e poi per tutti noi, che meno vicini siamo comunque partecipi, perché la morte di un giovane colpisce tutta la comunità, ognuno viene toccato nell’affetto, nel senso di impotenza, nel dolore in quanto umani in grado di entrare in sintonia con il dolore altrui, e ci spinge a riflettere, a interrogarci, a ricercare un senso nella perdita. Una vita che si spegne troppo presto toglie un po’ di futuro e di fiducia a tutti….Un uomo umile , un cugino fantastico ❤️❤️Nessuno muore sulla terra, finché vive nel cuore di chi resta … Ciao Mino ( minoccolo )💔🙏🏻 Buon ponte ❤️— triste.”I funerali domani mattina a Cicerale alle ore 10.00 dove oggi è arrivata la salma in via Roma.Lascia la moglie e Walter il suo figliolo al quale va un grande abbraccio da parte di tutti noi.LA FOTO E’ DEL SUO PROFILO FACEBOOK

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.