AGROPOLI

AGROPOLI, DOPO I DUE INVESTIMENTI DI IERI,ROBERTA ORICCHIO SCENDE IN PIAZZA PER LA SICUREZZA:”ORA BASTA LA MISURA E’ COLMA RACCOGLIAMO LE FIRME”

La misura è colma sostiene Roberta Oricchio attivista del movimento 5 stelle quello efficace,quello vicino alla gente,quello che si mette a disposizione della collettività,non quello gridato che insulta,che offende le persone,che mistifica la realtà abjurato dall’intera città visti gli scadenti risultati elettorali.Roberta Oricchio però non scende in campo per fare politica ma per far notare alla politica in quale deserto istituzionale ha fatto ridurre la città di Agropoli senza controlli,senza regole.Era evidente,prima o poi la gente scendesse in piazza per questo stato di cose ormai diventato insopportabile,vergognoso.

QUESTO IL TESTO DELL’ANNUNCIO DI ROBERTA ORICCHIO

AGROPOLI: ZERO CONTROLLI E MILLE PERICOLI. SONO PRONTA A RACCOGLIERE LE FIRME PER LA PETIZIONE “AGROPOLI SICURA”

Tra la rabbia e l’indignazione, vorrei raccontarvi la dinamica dell’incidente accaduto stamane in via Pio X: la signora stava attraversando sulle strisce pedonali quando l’automobile l’ha presa in pieno mentre girava all’incrocio controsenso. La signora è rimasta schiacciata sotto l’automobile ed i passanti, eroici cittadini, hanno dovuto sollevare di peso l’automobile per spostarla, mentre un altro cittadino ha dovuto improvvisarsi vigile urbano per far defluire e circolare il traffico. L’ambulanza è arrivata dopo mezz’ora, i carabinieri pure (ma con un territorio così vasto da pattugliare è già un miracolo che i carabinieri riescano ad esserci sempre per le emergenze) ed I VIGILI URBANI NON SI SONO AFFATTO VISTI NÉ HANNO MAI RISPOSTO ALLE INNUMEREVOLI TELEFONATE CHE GLI SONO STATE FATTE! VERGOGNA!!! I vigili per strada non si vedono, girano in auto consumando i soldi di noi contribuenti e portano a spasso la divisa che non onorano durante le processioni. È inaccettabile questa situazione, via Pio X dopo le 23:00 è una pista di formula uno e di moto GP, corrono come i pazzi, si buttano correndo controsenso, urlano, spaccano bottiglie. Sembra di vivere in una favelas!!! Purtroppo, senza controlli il paese è allo sbando e siamo tutti in pericolo.
CONCITTADINI UNIAMOCI E CHIEDIAMO MAGGIORE SICUREZZA IN CITTÀ, CHIEDIAMO CHE I VIGILI URBANI FACCIANO IL PROPRIO DOVERE E CHE L’AMMINISTRAZIONE PRENDA VERI PROVVEDIMENTI.
Da martedì inizierò a raccogliere le firme per una petizione sulla questione sicurezza in città che non riguarda solo le strade ma anche i marciapiedi (tutti dissestati e la gente cade di continuo facendosi molto, molto male, cosa che ho già segnalato per iscritto tempo fa) e le isole pedonali dove gli incivili circolano e parcheggiano indisturbati (anche in piazzetta sono stati investiti dei ragazzini, proprio di fronte al comando vigili).
IO NON CI STO A VEDERE LA MIA CITTÀ IN QUESTE CONDIZIONI. SE ANCHE TU, COME ME, AMI AGROPOLI E VUOI PROTEGGERE I TUOI CARI E TE STESSO, RESTA SINTONIZZATO: DA MARTEDÌ POTREMO FARLO INSIEME 

Il sito www.agropolinews.it è su instagram.Anticipazioni e notizie anche sul social più fotografico.Apputamento a tutti voi su instagram


WWW.CANALECINQUETV.IT

WWW.CALCIOGOAL.IT

WWW.TUTTOJUVE.NET

admin
Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.