AGROPOLI

AGROPOLI ED EBOLI SOTTO CHOC È MORTO IL GIOVANE AVVOCATO VINCENZO MARANO IN UN INCIDENTE STRADALE

image

Tre morti e un ferito grave. E’ il bilancio di un incidente frontale avvenuto oggi pomeriggio lungo la Basentana. Tra le vittime c’è Vincenzo Marano, 42 anni, avvocato ebolitano. Marano, candidato al consiglio comunale con il centrosinistra ha trascorso tutta la sua adolescenza ad Agropoli  dove era molto stimato,viaggiava a bordo di un’Audi che ha impattato frontalmente contro una Seat Ibiza. Nella Ibiza viaggiavano madre e figlia, morte anche loro nell’impatto frontale: Antonia Luongo, 62 anni, e Pierangela Bitonto, 38 anni, residenti a Ferrandina. Una ragazza di 27 anni, infine, è l’unica superstite dell’incidente. La donna è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale san Carlo di Potenza.
L’incidente è avvenuto nel comune di Salandra, in provincia di Matera. L’impatto si è verificato nei pressi di un distributore di benzina. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno estratto i corpi dalle lamiere. I carabinieri hanno sequestrato le auto e le salme, oggetto di indagine. Il traffico in zona è rimasto bloccato per diverse ore.La morte di Vincenzo Marano ha sconvolto la città di Eboli. Il legale ha lavorato per diversi anni con l’avvocato Giovanni Clemente. Vincenzo Marano era molto legato all’avvocato Dino Zinno, presidente del Rotary Club, scomparso tre mesi fa per un malore.
Marano aveva sposato una nipote del parlamentare Antonio Cuomo. Il deputato del Pd ha lasciato il consiglio comunale non appena ha saputo la drammatica notizia. La seduta è stata sospesa in segno di lutto. La discussione riprenderà mercoledì prossimo. Marano si era candidato al consiglio comunale nella tornata elettorale di giugno con Salvatore Marisei, suo amico ai tempi del liceo.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.