AGROPOLI POLITICA

AGROPOLI,GRILLINI IL SOLITO FLOP,ARRIVA IL SENATORE CIOFFI LEADER NAZIONALE E LA SALA E’ VUOTA

La sala praticamente vuota

Una figura di quelle di cui da sempre sono abituati.E vanno avanti imperterriti.I grillini agropolesi dopo essere stati messi all’angolo alle ultime elezioni,il candidato sindaco è stato sonoramente sconfitto arrivando terzo su tre è entrato in consiglio con i voti di Mario Pesca proveniente da Forza Italia e non ha il coraggio di dimettersi,dopo essersi spaccati e scontrati in piazza,sui forum,sui social hanno il coraggio di organizzare un incontro pubblico chiamando un senatore della repubblica tal Andrea Cioffi e il risultato è scontato,quattro cinque persone compreso qualche familiare di Caccamo e niente di più.Di cosa abbiano parlato,di cosa si siano detti lo sanno solo loro,per fortuna.Non li segue nessuno,politicamente  hanno credibilità pari allo zero da sempre bocciati dall’elettorato,Caccamo poi bocciato quando era candidato insieme ad Alfieri,bocciato alla regione e bocciato da candidato sindaco.Vivono sul voto di protesta che la gente da loro a livello nazionale e nelle periferie come Agropoli sono costretti a inseguire e a vedere gli altri che amministrano e l’elettorato che li umilia per fortuna visto che dove amministrano fanno disastri con sindaci indagati e amministratori dal codice penale molto facile.D’altra parte il loro leader Beppe Grillo è un condannato e pretendono di fare la questione morale su tutto.E noi la diciamo con il loro linguaggio.Ma vaffa……..

DI BATTISTA NON SI CANDIDA,FALSO E BUGIARDO A NOI NON CI FREGA di Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.