AGROPOLI

AGROPOLI LO SPETTACOLO RICOMINCIA,BUON DIVERTIMENTO

IO TEATROSERGIO VESSICCHIO.Sono passati 30 lunghi anni,sembra ieri ma sembra anche un secolo fa.Sono tanti.Oggi si riaccende la luce della cultura,quella vera,quella che si tocca con mano,quella accessibile a tutti.Riapre il teatro e con esso il cinema.Si alza il sipario sopra 30 anni di buio,di attese, di speranze,di tormentati silenzi.A gestirlo chi in questi anni ha tenuto accesa la fiammella proprio in attesa di oggi,l’imprenditore Sergio Di Fiore al quale la gente attribuisce un merito non da poco perchè ha rappresentato il filo tra il passato e il futuro.Nella mente scorrono i flash back degli ultimi protagonisti dei cinema locali,imprenditori capaci di regalare ad Agropoli strutture teatrali e cinematografiche all’avanguardia e con essi persone ai quali siamo rimasti da sempre legati che erano la manovalanza,alcuni sono vivi altri non ci sono più su tutti il mitico Cecconi che speriamo di rivedere al primo spettacolo cinematografico in programma domani sera.Si parte stasera  con Biagio Izzo l’artista al quale probabilmente sarà legata la programmazione teatrale dei prossimi anni.Inizia una nuova epoca  ispirata dal sindaco Franco Alfieri  dopo i fasti d un ventennio di grandi successi a cavallo tra gli anni 70/80.Si continua  perchè il cinema e il teatro ad Agropoli non sono mai finiti perchè vivi nella speranza degli agropolesi.La pausa è finita. L’emozione pervade la tastiera,il sentimento invade la ragione.Ci siamo,non stiamo sognando.Buon divertimento. Sergio Vessicchio 

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.