AGROPOLI

AGROPOLI. TELEFONI, LUCE E INTERNET OUT. I ROGHI DI META’ LUGLIO CONTINUANO A CREARE GROSSI DISSERVIZI AGLI UTENTI

Serie di disservizi a seguito degli incendi che hanno devastato Agropoli a metà luglio scorso. Sono numerosi i residenti dell’area della collina San Marco, tra le aree più martoriate dai roghi, che segnalano da giorni una serie di problemi. In molti casi le fiamme, che hanno bruciato circa 200 ettari di terreno, hanno interessato anche cavi della linea telefonica e quelli della linea elettrica. Mentre i primi disagi sembrano in via di risoluzione, dopo che diverse famiglie erano rimaste isolate per diversi giorni, senza poter utilizzare telefoni ed internet; resta invece il problema dell’elettricità. Da circa una settimana la pubblica illuminazione nella zona funziona ad intermittenza. In alcuni casi essa rimane spenta; in altri, le lampade si spengono intorno alle 22,30 senza più riaccendersi. Non si sa se il problema sia legato alle cabine elettriche o le motivazioni sono altre. L’impresa Dervit, aggiudicataria dell’appalto per la pubblica illuminazione, messa a conoscenza della situazione continua ad effettuare controlli, ma al momento il disagio resta. Le zone interessate sono via Mozart, tutta l’area che da via De Curtis giunge fino al residence Le Terrazze, quindi le arterie adiacenti, compresa via Quattro stagioni e zone limitrofe. Oltre al problema legato alla visibilità, c’è anche quello che la mancata illuminazione potrebbe agevolare i furti. Negli ultimi tempi questi risultano in notevole crescita, in maniera capillare, sul territorio. A prescindere poi dal guasto del post incendio, molti pali della pubblica illuminazione necessitano di manutenzione: molti sono sempre spenti; altri funzionano ad intermittenza. Ricordiamo che l’appalto ventennale affidato a Dervit comprende, tra gli altri, la sostituzione di tutte le lampade presenti sul territorio comunale.

sergio
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.