agropoli
AGROPOLI ATTUALITA'

AGROPOLI,ACCORDO MUNICIPIO LICEO GATTO PER UNA BIBLIOTECA COMUNE

Una sinergia interessante che guarda lontano e che mette in condizione gli studenti di partecipare a controlli istituzionali di grande efficacia.Il Comune di Agropoli ha stipulato una convenzione con il liceo Scientifico “Gatto” allo scopo di istituire un Sistema bibliotecario comune. L’obiettivo è l’integrazione dei due patrimoni documentari, cartacei e digitali al fine dell’organizzazione di attività e servizi rivolti ad una utenza quanto più eterogenea possibile.
La biblioteca comunale, istituita nel 2000, consta di circa 3.500 volumi. In precedenza è stata ospitata presso i locali di viale Europa, ma con spazi troppo minuti per contenere i tanti libri a disposizione. In seguito, i volumi vennero spostati e la biblioteca traslocò. E’ ubicata, da alcuni anni, presso il Palazzo Civico della Arti di via Pisacane, a pochi passi dal porto turistico ed è inserita nella rete provinciale “Bibliorete”. Alcuni mesi fa, l’ex sindaco Franco Alfieri, pensò di trovargli una nuova location: si erano individuati quale nuova sede, i locali che prima ospitavano il custode, alle spalle del liceo Classico “Alighieri” di via Pio X, ma anche questi non sono risultati abbastanza spaziosi.
In ogni caso, la scelta di siglare la convenzione emerge dal fatto che il liceo Scientifico di “A. Gatto” di Agropoli, possiede una biblioteca scolastica che ha tra i fini primari gli stessi scopi della biblioteca civica dell’Ente, quali ad esempio a promozione della ricerca, della raccolta, l’organizzazione e l’erogazione di informazioni e documenti, la condivisione di dati bibliografici e di risorse documentarie cartacee e digitali, la promozione della ricerca, dello studio e della lettura la formazione e la partecipazione degli utenti.
La convenzione mira a dare continuità ad un rapporto di collaborazione tra le biblioteche pubbliche e le scuole statali e paritarie presenti sul territorio, individuando nella collaborazione tra scuola ed Enti territoriali un canale privilegiato e proficuo per raggiungere studenti e famiglie. Attualmente la biblioteca comunale viene gestita in collaborazione con i ragazzi impegnati in progetti di Servizio civile, i quali garantiscono l’apertura della struttura per quattro giorni a settimana.
Nelle scorse settimane, l’Ente ha siglato una convenzione per il supporto alla gestione della biblioteca comunale con l’Auser, per la promozione della lettura. Nei mesi scorsi, l’Ente è stato destinatario di fondi per la catalogazione e per l’acquisizione dell’abbonamento alla piattaforma digitale Media Library on Line (MLOL), per la consultazione di e-book, riviste digitali, banche dati.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.