AGROPOLI

AGROPOLI,ALFIERI A SOSTEGNO DELLA PROTESTA CONTRO SQUILLANTE

ALFIERI 1Squillante il manager della asl in quota Fratelli d’Italia ,il partito che ad Agropoli fa capo a Pasquale Di Luccio consigliere comunale con i voti del PDL(non si e’ mai dimesso ) e ai fratelli Peppo e Mario  Capo della frazione  Muoio, è contestato in ogni parte della provincia per il modo di gestire la sanità,ieri la presa di posizione dei sindaci della valle delle sele ai quali un rande appoggio arriva da Franco Alfieri sondaco di Agropoli città alla quale è stato scippato l’opsedle. «Dispiace vedere che ciò che si era paventato con la chiusura dell’Ospedale di Agropoli si sta verificando, ossia il primo passo della distruzione dell’assistenza ospedaliera nell’area del Sele e a sud della provincia di Salerno. Si spera che la presa di coscienza del pericolo che le comunità locali stanno correndo sia di stimolo ad una battaglia comune, al di fuori delle logiche localistiche e di partito, per il diritto alla salute, sapendo che i morti sono uguali dappertutto».E’ il commento del sindaco di Agropoli Franco Alfieri in merito alla proteste in atto da parte di sindaci ed amministratori della Valle del Sele sulla riorganizzazione ospedaliera nel salernitano.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.