AGROPOLI

AGROPOLI,ALGHE ALLA MARINA CI SIAMO,TRA POCO SARANNO RIMOSSE

MARINA SPIANATAAGROPOLI. Iniziate, sulla spiaggia della Marina, al porto turistico di Agropoli, le operazioni di vagliatura delle alghe e di pulizia completa dell’arenile. «Si tratta di un’operazione preliminare che porterà nuova sabbia sull’arenile del porto – premette l’assessore al porto e demanio Massimo La Porta – L’intervento consiste nel dividere, con un apposito macchinario preso a noleggio, la sabbia dalle alghe accantonate sulla spiaggia. La successiva fase sarà focalizzata sulla distribuzione della sabbia, sul piccolo approdo agropolese, con alcuni escavatori». Il delegato al porto spiega poi gli interventi ulteriori in programma: «Subito dopo il primo maggio, la Marina verrà liberata anche dalle due montagne di posidonia accantonate sotto la rupe: in proposito, stiamo portando avanti tutte le procedure burocratiche. Una volta concluse, le alghe saranno portate in un apposito sito di stoccaggio, che sarà predisposto su terreni comunali in località Mattine, con un’ordinanza sindacale. In un’ulteriore fase, le alghe saranno trasformate, entro 180 giorni, in compost o portate presso un impianto di biomasse a Eboli». Un’operazione, questa, che una volta avviata, potrà essere ripetuta ogni volta si renderà necessaria. L’opera messa in campo dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Franco Alfieri, nell’area del porto negli ultimi giorni, è un vero e proprio “restyling”: operai sono a lavoro per rifare anche la segnaletica orizzontale, compresi gli stalli dei parcheggi. La prossima settimana prenderà il via “spiagge pulite”: da Solofrone alla baia di Trentova saranno rimossi detriti, rami e rifiuti vari per accogliere al meglio i turisti in occasione della Pasqua.Andrea Passaro