AGROPOLI

AGROPOLI,ALLARME SICUREZZA DALL’OPPOSIZIONE MALANDRINO GRIDA: “ACCENDETE LE TELECAMERE”

Emilio-MalandrinoInterrogazione del 18/08/2016 prot.n.021985

Al Signor Sindaco
Al Responsabile Polizia Municipale
Ai Signori Consiglieri
Loro Sedi

Oggetto: TELECAMERE DI SICUREZZA : Attivazione.

Il sottoscritto dott. Emilio Malandrino, consigliere comunale, nell’espletamento delle proprie funzioni,
PREMESSO CHE
• nel Luglio 2015, l’Amministrazione preannunciava l’entrata in funzione di 27 telecamere sul territorio comunale a ripresa fissa e 3 brandeggiabili, ossia con possibilità di orientamento di cui le fisse previste : 2 sullo svincolo Agropoli nord; 2 sullo svincolo Agropoli sud; 1 presso la stazione ferroviaria; 5 sul lungomare San Marco; 3 in via Pio X; 1 all’ingresso dell’area pedonale tra via Pio X e viale Europa; 5 nel centro storico; 2 nei pressi nel municipio cittadino; 2 nella villa comunale di via Taverne; 2 nei pressi della stazione degli autobus tra via D’Acquisto e la strada che conduce al Liceo scientifico “Gatto”; 2 nei pressi della baia di Trentova; le 3 postazioni con rotazione completa di 360 gradi e un’inclinazione a 180 gradi, capaci di coprire, ognuna, un’area per la quale sarebbero necessarie dieci telecamere fisse, prenderanno posto invece alla stazione ferroviaria, in piazza della Repubblica e in piazza Mediterraneo, tra il centro e via Taverne, tutte in aggiunta alle 12 già precedentemente installate in piazza Vittorio Veneto ;
• ad oggi, verosimilmente , il sistema di sorveglianza non sembra essere attivo e/o funzionante;
• non risulta al sottoscritto se e quando , anche solo periodicamente , sia stato attivato;

TELECAMERE• detto sistema potrebbe costituire o costituisce , nel caso sia attivo e soprattutto in un momento particolare come questo, un importante ruolo di controllo oltre che un deterrente contro furti e rapine, ed atti delinquenziali che si sono, troppo frequentemente , ripetuti negli ultimi mesi;

• Per tutto ciò premesso,
CHIEDE
All’ ill.mo Sig. Sindaco ed al Responsabile della Polizia Municipale:
1. voler conoscere se il sistema di sorveglianza con telecamere è, o sia mai stato, funzionante sul nostro territorio;
2. voler conoscere, nel caso non fosse attivo e/o mai stato attivato, quali i motivi ostativi all’avvio del funzionamento;
3. nel caso di cui sopra voler impegnare tutte le procedure necessarie per la immediata attivazione di tale servizio indispensabile ed utile per la tutela della collettività.
Agropoli 18/08/2016
Distinti saluti
dott. Emilio Malandrino

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.