AGROPOLI

AGROPOLI,ANCHE QUEST’ANNO SUCCESSO PER BRAVO E BELLO IL CONCORSO VOLUTO DALL’ASSESSORE CRISPINO

BRAVO E BELLO 2Con l’inizio del nuovo anno scolastico torna puntuale ad Agropoli l’appuntamento con “Bravo è bello”, premiazione degli alunni meritevoli che hanno conseguito la maturità nell’anno scolastico 2013/2014, negli istituti superiori agropolesi, riportando il massimo dei voti.La cerimonia, inserita nell’ambito della settima edizione del “Settembre Culturale” si è tenuta lunedì sera, 15 settembre, presso il Castello Angioino Aragonese alla presenza del sindaco di Agropoli Franco Alfieri, dell’assessore all’identità culturale Francesco Crispino, dei dirigenti scolastici Teresa Pane (ITE “Gb. Vico”) e Pasquale Monaco (Liceo “Alfonso Gatto”).«E’ una bella iniziativa che rafforza il principio del merito – afferma il sindaco Franco Alfieri – E’ un piccolo tentativo di premiare i migliori, un riconoscimento vero e sentito a chi si è distinto negli studi. Il nostro è un paese che ha bisogno ovviamente dei talenti, di persone eccellenti, ma anche di tanta normalità, di persone serie e perbene, che fanno il loro lavoro, il loro dovere, che studiano con profitto e che mettano il proprio impegno nella vita. L’augurio è che questi ragazzi possano continuare con orgoglio e passione nel loro percorso formativo e di poter dare un grande contributo al nostro paese».«Siamo arrivati – afferma l’assessore Francesco Crispino – all’ottava edizione di Bravo è Bello, che ha addirittura un anno in più di anzianità rispetto al Settembre Culturale. E’ un modo per omaggiare chi si è distinto negli studi, esempio positivo per i ragazzi che proprio in questi giorni si apprestano ad iniziare il loro cammino scolastico».I nomi dei ragazzi premiati: Teresa Di Sessa, Denise Malandrino, Giusi Parrillo, Stefano Perillo, Carmela Volpe, Luigi Di Sergio, Domenica Russo, Emanuele Carpinelli, Eleonora Lepanto, Rossella Giannella, Mariangela Salato, Chiara Santosuosso, Luigi Scola, Caterina Garofalo, Rachele Montereale Siniscalchi, Luca Vota, Isabelle Contente, Valentina Sessa, Niccolò Di Celmo, Martina Guazzo, Chiara Barile, Valeria Monzillo, Alda Verderosa, Gianpaolo Cuozzo, Francesco Caroccia, Alfonso Russo, Alessandra D’Agosto, Chiara Laureana, Elisabetta Lembo, Lanfranco Chirico, Oriana Infante.

 Presentati anche il libro-saggio ed il documentario dedicati a Franco Antonicelli, realizzati da Clodomiro Tarsia ed Attilio Rossi

BRAVO E BELLO 1“Bravo è bello” è stato preceduto da un altro emozionante momento. Il giornalista e scrittore Clodomiro Tarsia ed il regista Attilio Rossi (Mekanè) hanno presentato il libro-saggio “Il prigioniero del sole” ed il documentario “Una vita per la liberà”, dedicati alla figura di Franco Antonicelli, uno dei grandi protagonisti della cultura italiana contemporanea, confinato ad Agropoli dal 1935 al 1936, al quale è intitolata l’edizione 2014 del “Settembre Culturale”.«Le battaglie di Franco Antonicelli e di tanti altri come lui, il lungo cammino per la libertà, per la pace e per la giustizia sociale non si sono arrestati, bisogna continuare su questa strada tutti insieme – afferma il sindacoFranco Alfieri – Mi complimento con questo lavoro culturale “made in Agropoli”, dalla produzione agli attori. Riprende una storia e una parte di vita consumata nella nostra città da parte di un personaggio che non andava lasciato nell’oblio. E’ un lavoro che rafforza un momento culturale di conoscenza dando risonanza e ricordo a momenti storici della nostra Italia».

 BRAVO E BELLO 3