AGROPOLI

AGROPOLI,ANCORA FURTI SULLA STRADA PER TRENTOVA

AGROPOLI PARCHEGGIO DELL'AMORE A TRENTOVA
AGROPOLI PARCHEGGIO DELL’AMORE A TRENTOVA

AGROPOLI. Continuano senza sosta i furti a danno di autovetture ad Agropoli. Nei giorni scorsi una vettura che era stata parcheggiata sulla Provinciale 184, la strada che dal convento di San Francesco conduce alla rinomata baia di Trentova, sul belvedere, ha subìto la rottura del vetro lato passeggero ad opera di ignoti che hanno poi asportato tutti gli oggetti di valore che erano all’interno dell’abitacolo.Ormai sono all’ordine del giorno i furti che si consumano nell’area prossima alla spiaggia più bella di Agropoli. Il copione resta sempre il medesimo: gli ignari proprietari lasciano la vettura per fare una passeggiata oppure per recarsi al mare, approfittando delle calde giornate di primavera. E al ritorno trovano l’amara sorpresa. In casi più sporadici sono stati segnalati furti e tentati furti anche in altre zone della cittadina cilentana. In ogni caso i ladri prediligono zone poco frequentate, con scarso passaggio di veicoli, in modo tale da avere la possibilità di agire indisturbati. Sono diversi gli episodi che vengono segnalati da residenti e non, che molto spesso però non vengono neppure denunciati.Non molte settimane fa una vicenda simile vide come protagonista un assessore comunale il quale, dopo aver parcheggiato la sua auto sulla strada suddetta per fare jogging, nell’atto di andare a riprendere la vettura trovò il vetro sfondato e constatò l’assenza nell’abitacolo di cellulare e portafogli.Non accennano a diminuire neppure i furti in appartamenti. L’ultimo, in ordine di tempo, si è verificato qualche sera fa nei pressi della periferica località Frascinelle. Ignoti si sono introdotti in un’abitazione al primo piano portando via un orologio e altri oggetti di valore, oltre a contanti. Il proprietario si è accorto del furto solo l’indomani. Quindi è molto probabile che i ladruncoli abbiano agito nottetempo.Andrea Passaro (La Citta’)

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.