AGROPOLI

AGROPOLI,APPALTO A VIA KENNEDY RECORD DI OFFERTE

AGROPOLI FRANA VIA KENNEDYAGROPOLI. Adesioni record al bando di gara del Comune di Agropoli per l’affidamento dei lavori di messa in sicurezza di via Kennedy, nell’area del Lido Azzurro. L’ufficio preposto all’assegnazione della gara ha aperto le buste: ben 72 le imprese partecipanti. Tanto che si è riusciti a esaminare solo la documentazione, rinviando invece a giovedì prossimo l’apertura delle buste contenenti l’offerta economica. Nuovo rinvio, quindi,per l’assegnazione dei lavori di messa in sicurezza di Via Kennedy. Il bando prevede una base d’asta di 190mila euro. L’erosione costiera e le forti mareggiate, nei mesi scorsi, hanno provocato, in alcuni punti, il cedimento della strada che costeggia il Lido Azzurro e da novembre è rimasta aperta solo una carreggiata. L’intervento prevede la messa in sicurezza in via definitiva del tratto viario. Nello specifico, sarà ripristinato il muro a sostegno della strada, con una palificata, e sarà realizzato un nuovo marciapiede. Peraltro, mercoledì prossimo, scadranno anche i termini per l’altro appalto – pari a circa 3,8 milioni di euro – relativo ai lavori per proteggere l’abitato e l’arenile del Lido Azzurro dall’erosione. Le opere, in questo caso, consisteranno nella realizzazione di una barriera per proteggere la costa e in interventi migliorativi, quali la riqualificazione del fiume Testene e di via Lungo Testene. In particolare, l’aggiudicatario dovrà eseguire la barriera foranea emersa, ripavimentare le sponde del fiume e rifare le mura su entrambi i lati. Inoltre, dovrà apportare degli accorgimenti lungo la “passeggiata”. Collegata alla spiaggia con una passerella, la barriera, che quindi avrà una forma a “L” e fungerà anche da solarium. La riqualificazione porterà al recupero di una zona da tempo abbandonata.Andrea Passaro(lacittà)