AGROPOLI

AGROPOLI,BOLLETTE DELL’ACQUA INVIATE DA EQUITALIA AI CITTADINI MOROSI

AGROPOLI MUNICIPIOAGROPOLI. Centinaia di cartelle per la riscossione coattiva del canone dell’acqua inviati da Equitalia ai cittadini morosi nei confronti del comune di Agropoli. Le cartelle – che riguardano in particolare il canone acqua, acque di rifiuto, depurazione acque, nolo contatore e relativi ad interessi ed Iva, consumi acqua anno 2010- dovranno essere pagate in un’unica rata. I cittadini morosi saranno raggiunti dalle cartelle tramite gli agenti della riscossione di: «Avellino, Benevento, Cagliari, Firenze, Latina, Milano, Modena, Napoli, Parma, Pisa, Potenza, Reggio nell’Emilia, Roma, Salerno, Terni, Torino, Varese, Verona, Palermo comprendenti 6.645 articoli per un carico totale di 252.287,87 euro resi esecutivi a norma di legge in data 5 agosto 2014».L’approvazione della lista di carico per il pagamento dei consumi acqua, fognatura e depurazione riguarda il periodo di lettura agosto 2009 – agosto 2010. In merito a tale provvedimento l’Ufficio Tributi, ha elaborato il ruolo coattivo riguardante gli omessi versamenti dei consumi idrici anno 2010 di importi regolarmente notificati. La riscossione coattiva è stata affidata ad Equitalia in virtù del fatto che «il Consiglio Comunale con atto deliberativo del 12 maggio 2008 ha affidato la riscossione coattiva delle entrate locali ad Equitalia». «Pertanto – si legge nel documento firmato dal responsabile comunale dell’area dei servizi economico finanziari Biagio Motta – le partite iscritte a ruolo per la riscossione coattiva, a seguito del visto di esecutorietà, vengono poste in riscossione per il tramite degli agenti della riscossione dei tributi comunali ai quali compete l’aggio ordinariamente previsto maggiorato del 25 per cento». «Dalla fornitura elaborata da Equitalia – si legge ancora – risulta un carico di 19 ruoli ordinari».Queste in particolare le quote nette che dovrebbero entrare nelle casse dell’ente divise per comune di residenza dei contribuenti morosi: Avellino (774,05 euro), Benevento (18,86), Cagliari (162,22), Firenze (209,24), Latina (53,93), Milano (14,15), Modena (13,34), Napoli (944,20), Parma (83,34), Pisa (70,26), Potenza (891,07), Reggio nell’Emilia (74,99), Roma (2013,57), Salerno (246.781,62), Terni (23,70), Torino (74,74), Varese (14,11), Verona (30,92), Palermo (38,56).Andrea Passaro

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.