AGROPOLI

AGROPOLI,CASA E BORSE LAVORO PER FAMIGLIE DISAGIATE

AGROPOLI DALLA COLLINA SAN MARCOSgravi fiscali sulle imposte comunali per i proprietari di immobili disposti a stipulare contratti di affitto a canone concordato e attivazione di borse lavoro per le famiglie in stato di emergenza abitativa. E’ quanto previsto da una delibera di indirizzo approvata dalla giunta comunale di Agropoli su proposta del sindaco Franco Alfieri.«La casa – afferma il sindaco Franco Alfieri – è un bene fondamentale, la cui tutela e garanzia richiedono interventi importanti e urgenti attraverso l’elaborazione di strumenti diretti ad individuare soluzioni concrete e immediate. Nell’attuale congiuntura economica, l’emergenza abitativa assume dunque dimensioni sempre più rilevanti anche nel territorio del Comune di Agropoli, come si evince dalle richieste che pervengono agli uffici competenti.Le risorse – aggiunge il primo cittadino – fino adesso utilizzate e previste dalla normativa nazionale e regionale, quali i sostegni economici al canone di locazione, il fondo “morosità incolpevole”, l’assegnazione di alloggi ERP, non sono più sufficienti ad arginare il problema. Per questo motivo, essendo anche Agropoli un comune ad alta densità abitativa, vogliamo attivare le procedure per poter applicare sgravi fiscali a chi affitta a canone concordato e per finanziare borse lavoro per sostenere le famiglie in stato di disagio abitativo».

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.