AGROPOLI

AGROPOLI,DISPLAY VARCHI E REGALI NATALIZI DAI COMMERCIANTI PER LE PROSSIME FESTE

AGROPOLI. Promessa mantenuta. A Palazzo di Città è arrivato un pacco molto atteso. A completare i varchi elettronici delle Ztl di via Flavio Gioia e di via Carmine Rossi ad Agropoli, dalla prossima settimana ci saranno i display luminosi. Questi faranno da integrazione alla segnaletica verticale, già presente, con l’indicazione di varco “attivo”, “non attivo” in relazione al funzionamento delle telecamere. «Con la sistemazione dei pannelli luminosi ai varchi elettronici – ha spiegato il sindaco Adamo Coppol a– abbiamo soddisfatto la richiesta dei commercianti di una maggiore comprensione per gli utenti, implementando la segnaletica classica con quella luminosa, più diretta e rapida». Installati i display, verranno comunicate ufficialmente anche le modifiche richieste per la regolamentazione dell’attivazione delle Ztl, nelle due strade di riferimento, durante il periodo invernale. Un epilogo a lieto fine, dunque, ad un mese dall’arrivo del Natale e dalla partenza del “Natale Gentile”. Al progetto hanno aderito 34 attività commerciali del centro cittadino, che presto riceveranno il marchio di “Negozio Gentile”.
«Abbiamo deciso di sposare l’iniziativa – ha dichiarato Pasquale Liguori, gestore di uno storico bar di piazza Vittorio Veneto – perché negli ultimi anni, nonostante le luminarie, non si percepiva una vera atmosfera natalizia. Per quel che riguarda la mia attività di famiglia, abbiamo pensato a dei gadget a tema e a quattro serate con musica live previste il venerdì. Tutto questo con la speranza di rendere la piazza principale più vivibile ed interessante per tutti i turisti, non solo per le prossime festività. Credo – ha concluso – che questo “Natale Gentile” sarà un buon trampolino di lancio per Agropoli». E lungo il percorso della “Gentilezza”, i bambini, protagonisti insieme alle loro famiglie, partendo da piazza Vittorio Veneto (Piazza degli Elfi) e arrivando al castello Angioino Aragonese (Castello Incantato), riceveranno un simpatico passaporto della città sul quale verranno apposti dei timbri speciali per ogni attività svolta. Un’esperienza nuova attraverso racconti animati, laboratori didattici, eventi tematici e tante sorprese. Alla fine del tour, ogni bambino sarà proclamato “Elfo del Natale Gentile” nella magia della piazza del castello trasformata in un vero e proprio villaggio natalizio.
Come a Rovaniemi, migliaia di piccoli elfi avranno la possibilità di visitare la vera dimora di Babbo Natale con la fabbrica dei giocattoli e l’ufficio postale, dove spedire la personale letterina dei desideri. Il percorso sarà suddiviso in cinque parti, per ognuna delle quali le attività commerciali saranno parte attiva con tanti omaggi riservati ai bambini e i timbri della gentilezza da apporre sul famoso passaporto.Cljo Proietti  FOTO ARCHIVIO

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.