AGROPOLI

AGROPOLI,DON BRUNO OMELIA DA BRIVIDI LA NOTTE DI NATALE:”DIO HA UN SOGNO,L’UOMO”

don brunowp-1450998604548.jpg” Dio ha un sogno ed è bello sapere che il sogno di Dio è l’uomo”.In questo modo Don Bruno Lancuba ha chiosato su di un omelia da brividi in una notte che più di Natale sembrava Pasquale.Il sacerdote che spesso abbiamo criticato per la cattiva gestione in special modo della festa della Madonna delle Grazie ha invece deliziato i fedeli con una celebrazione concisa,bella e piena di sussulti e spunti. Il battesimo di due neonati bellissimi Pasquale e Gennaro presentati alla comunità dallo stesso sacerdote e un atmosfera serena e ricca di contenuti con la diretta di Cilento Channel hanno salutato la nascita di Gesù nella chiesa presieduta appunto  da Don Bruno Lancuba il quale nella sua straordinaria omelia,più corta e anche più pragmatica,ha evidenziato l’importanza della fede in sintonia con la nascita di Cristo nella stalla ponendo al centro del discorso la multi etnicità della fede che si contempla sotto varie religioni con riferimenti molto netti agli ultimi accadimenti funesti a carattere internazionale.La fede è stata il leit motiv della predica natalizia di Don Bruno,il prete ha scelto la notte di Natale per rafforzare il caposaldo della religione Cristiana appunto l’enigma e il mistero della fede.Poi il bacio del Bambino dopo averlo portato in processione e gli auguri ai presenti ad uno ad uno.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.