AGROPOLI

AGROPOLI,EMOZIONANTE AVVIO DI STAGIONE PER I BOY SCOUT,GRUPPO STRAORDINARIO


boy scout AgropoliSi è aperto ufficialmente l’anno scout del Gruppo “Bruno Di Luccio”Agropoli 1º , presenti circa 500 persone.
Sabato 11 ottobre, nel Borgo Antico di Agropoli, i ragazzi e le ragazze appartenenti alle tre branche L/C, E/G ed R/S sono stati impegnati in un Grande Gioco che, seguendo lo schema scoperta-competenza-responsabilità caratteristico del cammino scout, li ha visti coinvolti in un’attività con lo scopo di diventare “buoni cittadini”, responsabilmente impegnati nella vita del loro paese e predisposti a essere futuri “cittadini del mondo” volenterosi di migliorare la propria società e sostenitori convinti della fratellanza tra i popoli. In particolare i giovani della branca R/S hanno analizzato Lo Statuto del Comune – Città di Agropoli e con la consulenza di un esperto, l’Avv. Antonello Scuderi, partendo dall’art.48 di tale Statuto, hanno scritto una petizione al fine di sollecitare l’intervento pubblico sul problema della mancanza di luoghi e spazi per le attività giovanili e di associazionismo. Grazie all’autorizzazione concessa dal Sindaco Avv. Francesco Alfieri sempre molto vicino al Gruppo Scout Agropoli 1°, alle 19.30 nella splendida cornice del Castello Angioino-Aragonese, sono stati presentati i lavori delle tre branche e successivamente c’è stata la cerimonia dei “passaggi” dei lupetti nel reparto e degli esploratori/guide nella branca R/S. La Comunità Capi ha aperto le attività con spirito forte e rinnovato, cosciente della difficoltà dei ragazzi a far propri i valori fondamentali della vita quali la fede, il rispetto dei simili, il vivere nella natura.La giornata di domenica ha visto uniti ragazzi e capi in un cerchio di gioia che ha accolto i nuovi iscritti. Successivamente gli scout e le loro famiglie hanno partecipato alla Santa Messa nella Chiesa Santa Maria delle Grazie ed hanno ricevuto la benedizione del Parroco Don Bruno Lancuba.Dopo un incontro dei genitori con i Capi delle tre Branche c’è stato il pranzo comunitario gentilmente preparato dai genitori tutti, ai quali va il ringraziamento della Comunità Capi.
Siamo stati bene….siamo stati tanti…..ma soprattutto eravamo noi!Con grande entusiasmo, grande gioia e spensieratezza comunichiamo che le nostre iscrizioni sono aperte.
Gina Amoriello
BOYS COUT 2