AGROPOLI

AGROPOLI,ENTUSIASMO E OVAZIONI PER I DUECENTO ANNI DELL’ARMA DEI CARABINIERI,ECCEZIONALE ESIBIZIONE DELLA BANDA

20140723-192521-69921769.jpg

La banda dell’Arma dei Carabinieri ferma anche la pioggia e regala emozioni nell’unico concerto campano andato in scena martedì 22 luglio presso il porto turistico di Agropoli nell’ambito delle celebrazioni del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri. L’evento è stato promosso dal Comune di Agropoli guidato dal sindaco Franco Alfieri in sinergia con il Comando Provinciale e la Compagnia di Agropoli dei Carabinieri, diretti rispettivamente dal Colonnello Riccardo Piermarini e dal Capitano Giulio Presutti.Tantissime persone, nonostante le non perfette condizioni meteorologiche, hanno assistito all’esibizione del complesso musicale composto da 102 professori d’orchestra diretto dal Ten. Col. Massimo Martinelli. Uno spettacolo affascinante realizzato in una cornice unica, con il tricolore che illumina la rupe del borgo medievale agropolese che ha fatto da naturale sfondo al palco con i colori d’ordinanza dell’Arma. Gli applausi e l’ovazione finale, dopo l’esecuzione della “Fedelissima” e dell’ “Inno Italiano”, hanno rinnovato il profondo riconoscimento ed il legame tra i cittadini ed i Carabinieri.La giornata dei festeggiamenti era iniziata alle ore 20.00 in Piazza della Repubblica e nei Giardini di Nassiriya con un primo momento dedicato alla commemorazione presso il Monumento ai Caduti.«In occasione del bicentenario della fondazione dell’Arma dei Carabinieri – afferma il sindaco Franco Alfieri – l’amministrazione comunale di Agropoli ha inteso tributare i dovuti riconoscimenti all’Arma esprimendo riconoscenza per l’eccellente e coraggioso lavoro che da sempre svolge a presidio della democrazia, libertà e legalità. Nonostante i forti mutamenti istituzionali, politici e sociali l’Arma dei Carabinieri, nei suoi 200 anni di vita, ha protetto e soccorso generazioni e generazioni di italiani, e non solo, affrontando i momenti più difficili e drammatici con massimo sacrificio, totale onestà, grande fedeltà, senso del dovere e della giustizia a servizio esclusivo della collettività. Questa dedizione assoluta ha creato un legame indissolubile con la comunità. Siamo orgogliosi di aver ospitato il concerto della Banda dell’Arma, un evento davvero unico che ha regalato a tutti noi grande una grande emozione».

20140723-192602-69962930.jpg

20140723-192602-69962704.jpg

20140723-192636-69996586.jpg

20140723-192636-69996778.jpg

20140723-192636-69996986.jpg

20140723-192659-70019775.jpg

20140723-192700-70020201.jpg

20140723-192659-70019976.jpg