AGROPOLI

AGROPOLI,FAR WEST ALLA MADONNA DEL CARMINE UNA LITE FRA ROM FINISCE IN SPARATORIA

RISSA ROM 2Un pomeriggio di fuoco e la gente ora non può più. I rom conosciuti come zingari hanno dato vita ad un vero e proprio far west. Erano le 14.00 circa di oggi quando una delle tante liti fra di loro questa volta è sfociata addirittura in una sparatoria creando panico e timore tra i residenti della palazzina in via Madonna del Carmine dove risiedono alcune famiglie proprio di rom. La dinamica la stanno ricostruendo i carabinieri allertati dai vicini e dai residenti della cooperativa che hanno chiamato amici e parenti oltre che i carabinieri. Diciamo subito che non ci sono stati feriti ma solo due contusi trasportati al psaut,niente di grave.Prima 5 colpi,successivamente altri 2 esplosi,secondo una primissima ricostruzione,sia da una pistola che da un fucile all’esterno del fabbricato.Una rissa furiosa,furibonda che ha visto protagonisti almeno una decina di persone della stessa etnia. I carabinieri ora stanno indagando per arrivare a chi ha sparato e a identificare i rissaioli.Sul posto 2 ambulanze del psaut,6 gazzelle dei carabinieri.Al momento sono ancora sul posto e il capitano sta coordinando le ricerche dei proiettili. Per adesso  non ci sono ne fermi ne arresti ma non si esclude che nelle prossime ore i carabinieri possano risalire a chi ha sparato proprio magari ascoltando gli autori della rissa.Tra le ipotesi dei carabinieri sembra che chi ha sparato non abiti in quella palazzina.Ma è solo un ipotesi.Anche tra la comunità rom di Agropoli c’è grande dialettica. A via taverne in uno dei loro quartiere generale si sono radunati per discutere animatamente sull’accaduto. A più tardi per altri dettagli.

RISSA ROM 3RISSA ROM 4

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.