AGROPOLI

AGROPOLI,FOLLE CORSA SUL LUNGOMARE,SCONTRO E CARABOLA,RISCHIATA LA TRAGEDIA.CHIUDETELO

La folle corsa di un auto,una citroen c3 con alla guida una donna poteva avere conseguenzze ben più gravi .Ancora una volta la corsa di un incosciente automobilista ha causato tanta paura,danni,il suo ferimento ma per fortuna ancora una volta non c’è stato il morto.Sarebbe facile dar colpa all’incauto guidatrice e anche auto assolutorio per l’amministrazione comunale e invece la colpa continua ad essere di un’amministrazione incapace di prendere un solo provvedimento tra chiusura,dossi come alla linora,telecamere,semafori.

Uno solo almeno di questi provvedimenti potrebbe essere preso,ma non se lo fanno passarenemmeno per l’anticamera del cervello.Sul posto sono intervenuti i vigili urbani per i rilievi del caso.Anche per loro non risparmaimo la reprimenda.Propongano la chiusura o almeno un solo provvedimento per fermare questa continua corsa folle.In ultima analisi,invece di fare lunghe e inutili passeggiate almeno un’ora al giorno organizzino un posto di blocco per mettere freno almeno in parte alle corse folli.Si predica nel deserto,un deserto istituzionale in una città ormai abbandonata e travolta dalle inchieste.Sergio Vessicchio

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.