AGROPOLI

AGROPOLI,I GRILLINI FANNO FLOP ANCHE SULLA DONNA E IL SESSISMO,FALLITA LA LORO MANIFESTAZIONE

Nemmeno su argomenti di interesse comune come proponevano riescono ad attirare l’attenzione per mancanza di una credibilità che gli organizzatori hanno perso per i loro noti comportamenti,piazza vuota e disinteresse generale

Nemmeno con un argomento così sentito e di attualità come quello che proponevano gli organizzatori della manifestazione hanno smosso l’opinione pubblica ma c’è una motivazione,chi lo ha proposto non ha nessuna credibilità,di qui il fallimento del corteo,della manifestazione ridottosi in una teatrata di 15 persone compreso uno di Vallo della Lucania arrivato addirittura in bicicletta in piazza tra l’indifferenza totale di cui vi risparmiamo il video per non mortificarli più di quanto si sono dovuti mortificare visto che la città gli ha girato completamente le spalle perchè c’è una città contro la quale, coloro che proponevano tale manifestazione, viene costantemente vessata sui social dalle stesse 15 persone compresa quella che ha fatto il video. Agropoli non può essere ne sessista ne contro le donne e il richiamo dei grillini doveva essere un plebiscito.Invece sono rimasti soli in piazza con le loro concetture,le loro smanie di protagonisno,avvolti nelle loro bugie e falsità.Non c’erano nemmeno i militanti dei cinque stelle,quelli veri,quelli importanti,quelli che prendono applausi a livello nazionale(Roberta Oricchio).Non perchè Agropoli è sessista o contro le donne ma perchè chi ha organizzato questa ennesima sceneggiata non ha più un bricciolo di credibilità.E se ne sono accorti,ne hanno preso atto,hanno toccato con dito questa situazione.Fino a quando insultano gente dai social facendo i leoni da tastiera credono d aver fatto centro.Poi quando la verità gli viene spiattellata in faccia fanno prendono atto di tutto.

Sono andati a casa a stomaco vuoto,hanno incassato l’ennesima bocciatura, cosa alla quale sono abituati.L’ex vice sindaco Serra ha visto che non c’era nessuno ed è scapapta,Gayardin(Gisella) se ne andava girando con la sua borsa penzolante in tutti i bar del centro.Hanno chiamato gente,invitato persone,fatto propaganda.Questi sono i risultati.

QUESTI SONO GLI IRRIDUCIBILI EROI.SI SONO FATTI ANCHE FOTOGRAFARE PER IMMORTALARE IL LORO ANNUNCIATO FLOP.

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.