AGROPOLI

AGROPOLI,I NUMERI DEL NUOVO OSPEDALE,SALVATI 10 INFARTUATI IN 2 MESI E NON SOLO,MA DEVE CRESCERE

Nonostante l’ostruzionismo di Vallo della Lucania, il pronto soccorso di Agropoli ha fin qui realizzato:
– 2800 accessi
– 150 ricoveri
– 10 infarti arrivati con mezzi propri inconsapevoli della loro situazione clinica, trattati, stabilizzati e poi trasferiti.

Ad ottobre partirà la microchirurgia in day surgery mentre è stato approntato un concorso che assegnerà al presidio 15 medici.Ora, tutto è migliorabile e, ognuno, anche i cittadini, per quelle che sono le rispettive competenze, deve fare la propria parte.Non si può negare però, o peggio denigrare, l’utilità del presidio stesso, al netto delle carenze ed eventuali disfunzioni che vanno corrette.Non vorrei, che ancora una volta, si buttasse via il bambino insieme all’acqua. Immagino che, senza il pronto soccorso in città, i 10 infartuati ora salvi, non avrebbero dato il giusto peso al “dolorino” che accusavano.Cerchiamo di crescere! Giovanni Petrizzo

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.