AGROPOLI

AGROPOLI,IL CIMITERO SARA’ AMPLIATO

Cimitero II 051AGROPOLI. Il consiglio comunale ha approvato la variante al regolamento edilizio con annesso programma dei lavori di ampliamento del cimitero di Agropoli. Il progetto prevede una spesa pari a 618.801,43 euro. «Si tratta – spiega il sindaco Franco Alfieri – di lavori per la costruzione di nuovi loculi, edicole funerarie e aree per cappelle che nasceranno sulla parte alta della collina dove sorge il cimitero cittadino». Nei mesi scorsi il Comune ha già provveduto all’espropriazione dei suoli che ospiteranno le ulteriori costruzioni del camposanto. In proposito, l’ente riconoscerà ai proprietari un indennizzo pari a circa 26mila euro per i circa ottomila metri quadrati di terreno.CONTINUA A LEGGERE

Il progetto definitivo dei lavori di ampliamento del cimitero fu approvato nel luglio scorso. Con la sua approvazione l’ente dichiarò la pubblica utilità dell’opera, sottolineando che il provvedimento costituiva anche adozione di variante allo strumento urbanistico. Lo stesso progetto venne trasmesso all’amministrazione provinciale, servizio urbanistica, corredato di tutti i pareri, nulla-osta e autorizzazioni varie. Il 30 settembre fu pubblicato sul Burc lo stralcio della deliberazione della giunta comunale. In seguito, su richiesta del servizio urbanistica della Provincia, ad integrazione della documentazione già trasmessa, il Comune inviò l’attestazione del responsabile del procedimento in ordine alla conformità del progetto definitivo-esecutivo e l’attestazione dell’autorità competente, ponendo in risalto che il progetto non era assoggettabile alla Valutazione ambientale strategica. Visto che nel termine di sessanta giorni dalla trasmissione del piano, completo di tutti gli elaborati, l’amministrazione provinciale non ha eccepito osservazioni, il consiglio comunale di Agropoli ha provveduto all’approvazione della delibera.Andrea Passaro