AGROPOLI

AGROPOLI,IL COMUNE AVVIA L’ESPROPRIO DI TRENTOVA E TRESINO

trentova maggioAGROPOLI. Il comune di Agropoli pagherà circa 800mila euro a “Italia Turismo” per l’espropriazione dell’area Trentova-Tresino. Il progetto preliminare di valorizzazione dell’area prevede una spesa di circa 11 milioni di euro. In particolare è previsto il recupero, già operato, della masseria divenuta Centro visite ed infopoint per 46mila euro. Poi 1.411.600 euro saranno utilizzati per i percorsi (strada verde di Trentova, percorso naturalistico della costa, strada verde di Tresino), 1.603.370 euro andranno per i servizi ricettivi, in particolare per il recupero di cinque dei 14 edifici presenti; 4.135.000 euro andranno per la formazione di prati, area attrezzata sport, cultura e tempo libero, parcheggio a basso impatto; per i laboratori di eco-archeologia, che occuperanno tre edifici, la spesa è di 799.700 euro; ulteriori 3.167.128,53 per somme a disposizione.«Il lavoro in oggetto – si legge nel provvedimento – prevede un insieme integrato di interventi per la valorizzazione di un’area di alto valore paesistico-ambientale comprendente opere edili (in particolare di restauro edilizio) di ingegneria ambientale e naturalistica, di sistemazione a verde, di infrastrutturazione leggera dell’accessibilità, di allestimento fruitivo di spazi esterni e interni». Sono previsti interventi tesi principalmente al recupero degli edifici esistenti. Questi potranno diventare alberghi diffusi, bar/caffetteria, aule didattiche. Inoltre saranno creati spazi per il fitness, giardini attrezzati, un parcheggio da 500 posti ed un campo da golf.Andrea Passaro