AGROPOLI POLITICA

AGROPOLI,IL VIDEO INTEGRALE DELL’INTERVENTO DEL SINDACO DI NAPOLI DE MAGISTRIS

Il sindaco De Magistris è arrivato ad Agropoli nella città simbolo del fallimento sanitario di Caldoro e De Luca, il primo ha chiuso l’ospedale e il secondo non lo ha riaperto,parlando nella sala Giovanni Paolo II ormai istituzionalizzata a tutti gli eventi e salutato da moltissimi cittadini soprattutto gente di sinistra delusa dal Pd e dai grillini per aprire Demo e l’Agorà il cui leader cilentano Nazario Matarazzi giovane equilibrato e propositivo ha avuto l’onore di presentare il primo cittadino della capitale del sud italia.Ha strappato molti applausi l’ex magistrato ripercorrendo le tappe della sua carriera di magistrato e l’approccio alla politica tra lo scetticismo generale.Il sindaco ha indugiato sulla situazione legata all’immigrazione auspicando l’apertura del porto di Napoli come una frontiera per dire no ai populisti.

Duro l’attacco a Salvini e Di Maio ma anche al ministro alle infrastrutture Toninelli sulla questione legata appunto al disagio dell’immigrazione.Tra il serio e il faceto De Magistris ha anche parlato del suo rapporto con la città di Napoli tra la depressione nell’affrontare i problemi al rilassamento degli abbracci della gente per strada.L’ex magistrato non ha tralasciato di parlare dell’impegno prossimo alla regione alla quale si candiderà contro De Luca.Gli ingredienti per il recupero,ha detto,sono la rinascita dell’ottimismo unica vera risorsa con la quale dice di aver trasformato Napoli da città depressa a città sorridente e accogliente dove ora non si gira più gomorra ma anche tanti bei film con trame decisamente più leggere.Fermo e deciso nel ribadire come ha messo fuori la camorra dal palazzo e come ha respinto la corte di chi voleva comprarselo.

Una cinquantina di minuti tutti d’un fiato con il simpatico accento partenopeo che ne ha colorato la prosa e arricchito la simpatia.Agropoli simbolo del fallimento della regione da destra a sinistra per l’azzeramento sanitario è diventata la piattaforma per la sua rincorsa a palazzo Santa Lucia tra applausi e pacche sulle spalle ma anche tra emozioni e suggestioni.La politica che torna,che piace e che si contrappone ai freddi meetup grillini e che restituisce l’emozione del ragionamento e della proposizione senza fango e con molta filosofia.E’ già questo un successo,è l’alba di un ritorno della politica e delle contrapposizioni ideologiche e di diversità di vedute.Questa è la politica,forse sta ritornando. Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.