AGROPOLI

AGROPOLI,IMMIGRATI FAMIGLIE E LUDOTECA AFFIDATI ALLE COOPERATIVE

AGROPOLI. L’Unione dei comuni Alto Cilento ha aggiudicato tre appalti relativi ai servizi sociali per conto del comune di Agropoli. Si tratta dello “Sportello immigrati”, “Sportello famiglie” e “Ludoteca”. Tutti e tre gli appalti di durata triennale sono stati affidati alla medesima cooperativa, la Kastrom, che ha avuto la meglio, nel caso dello Sportello famiglie, su un’altra partecipante e nel caso della Ludoteca, rispetto ad altre due coop partecipanti; unica invece partecipante e quindi aggiudicataria diretta è risultata per lo Sportello immigrati. Queste le quote previste nei tre bandi di gara: Sportello famiglie per 35mila euro, Sportello immigrati per un costo base d’asta di 70mila euro e Ludoteca per 70mila euro, tutti oltre iva al 5%.La gestione dello Sportello aiuto alle famiglie avrà la specifica azione di aiuto e informazione ai numerosi nuclei familiari presenti sul territorio in condizione di disagio economico e sociale, che chiedono di fruire di prestazioni sociali agevolate. Lo Sportello immigrati si occuperà invece di un’azione di front-office di informazione ed orientamento ai numerosi cittadini stranieri immigrati che si rivolgono alla pubblica amministrazione per fruire di servizi sociali, amministrativi, sanitari, culturali presenti sul territorio o per supporto nelle pratiche di permessi di soggiorno, residenza, ricongiunzione familiare. La ludoteca, infine, quale servizio educativo-ricreativo-culturale è aperta a bambini da 5 a 12 anni che intendono fare esperienza di socializzazione attraverso il gioco. Inoltre costituisce aiuto per i compiti che i discenti hanno da svolgere a casa. Si tratta per tutti e tre i progetti di una prosecuzione di operazioni, già attive a partire dal 2011.Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.