AGROPOLI

AGROPOLI,LA FORNACE PRONTA IN ESTATE,SI PARTE CON L’ULTIMO LOTTO

LA FORNACEAGROPOLI. Sono stati completati i lavori del primo lotto della Fornace ad Agropoli. L’apertura del cantiere per il recupero e la riqualificazione della vecchia fabbrica di laterizi, rimasta in attività dal 1880 al 1969, ci fu il 18 ottobre 2013. Ad eseguire gli interventi, la cui conclusione era prevista entro 420 giorni, è stata la ditta Ima Edile Srl per l’importo pari a 450mila euro. I ritardi sono stati accumulati anche a causa del crollo di una parte di muro fronte strada, alcuni mesi fa, che ha causato interventi correttivi quando ormai i lavori erano pressoché completi. L’aggiudica dell’appalto avvenne dopo un iter molto lungo seguito dall’Ente cilentano. Basti pensare che il progetto preliminare dei lavori di riqualificazione urbana dell’area ex Fornace, dell’importo di 7,2 milioni di euro, venne approvato dalla giunta nel lontano 2008, ai fini dell’inserimento dell’intervento nel programma delle opere pubbliche. Nel 2011, seguì la proposta da parte del Comune di esercitare il diritto di prelazione relativamente alla vendita dell’area; nel gennaio 2012 il consiglio approvò il programma delle opere pubbliche per il triennio 2012/2014 e l’elenco annuale 2012; nel febbraio 2012 seguì il progetto preliminare dei lavori di 750mila euro; nel marzo 2012 il progetto definitivo, riapprovato, con pareri, nel giugno dello stesso anno.Per l’area, di circa mille mq, presto sarà affidato l’appalto per il secondo lotto, relativamente all’impiantistica, arredamento e sistemazione esterna,per un importo di circa 350mila euro. La conclusione di tutti gli interventi è prevista nell’estate 2016. La struttura diventerà un polo culturale. Attesa ora la riqualificazione della parte di fronte alla struttura, di proprietà privata, che al momento versa nel degrado.Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.