AGROPOLI

AGROPOLI,LA GUERRA TRA IL COMUNE E IL LIDO OASI ARRIVA NEL PALAZZO

AGROPOLI. Il comune di Agropoli si è costituito in giudizio dopo il ricorso al Tar contro un permesso a costruire rilasciato ad uno stabilimento balneare. A citare in giudizio l’ente cilentano è stata la signora Lucia Di Nardo. Il comune ha affidato la sua difesa all’avvocato Domenico Gorga. «In pratica – spiega il legale – si contesta il permesso rilasciato dal comune per una ristrutturazione del lido Azzurro. Secondo la parte ricorrente ci sarebbero state delle dichiarazioni mendaci da parte del titolare del lido».
Questo ed un altro giudizio in corso hanno spinto Carlo Scalzone ad informare il Consiglio comunale della presunta incompatibilità del neo consigliere di maggioranza Eleodoro Di Nardo.
«Il consigliere – spiega Scalzone – ha già un contenzioso col comune di Agropoli. In particolare ha ricevuto dall’Ente, tempo fa, un’ordinanza di abbattimento dell’immobile che ospita il Lido Oasi, che egli gestisce in comproprietà con la sua famiglia, con conseguente ripristino aree, da destinare a verde e parcheggi. La famiglia Di Nardo – precisa – ha fatto appello al Consiglio di Stato alla sentenza del Tar del 2011)».
Inoltre secondo Scalzone l’ulteriore motivo di incompatibilità è costituito dal ricorso «presentato a nome della sorella del consigliere che si è opposta ad un progetto di ristrutturazione del mio lido, regolarmente autorizzato dal comune».
Di diverso avviso il diretto interessato, consigliere comunale di maggioranza con la lista Idea Comune: «Non ho mai intentato causa contro il comune di Agropoli – afferma – io rientro in una causa relativa ad una concessione, come contro interessato». Il lido Oasi figura poi in un altro giudizio che potrebbe arrivare a sentenza a settembre, quello relativo alla presunta occupazione di aree demaniali. La questione dell’incompatibilità doveva essere discussa lunedì in Consiglio ma l’emergenza incendi ha provocato il rinvio a data da destinarsi. Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.