AGROPOLI

AGROPOLI,L’ASSOCIAZIONE LUME IMPEGNATA H24 PER I PIU’ DEBOLI

La fiera delle buone pratiche“LUME” è una piccola luce, come racconta il suo nome, uno scoglio nel mare in tempesta di una collettività che, sembra, aver perduti i valori della solidarietà.Nasce da un gruppo di genitori, famiglie alle quali è toccato dover convivere con i tanti e difficili problemi della disabilità dei figli, ma che, tra tanti disagi, sono riuscite a trasformare questa condizione in un’opportunità.Oggi “LUME” propone e gestisce importanti programmi, sia a livello locale che sovraterritoriale, interamente basati su di un’unica risorsa: il contributo personale dei volontari.“I care” (“io mi impegno”), era la parola d’ordine del volontariato degli anni ’70, prima che la cultura dell’individualismo, i messaggi mediatici e la crisi economica trasformassero, anche questo settore della collettività, in un campo di battaglia tra interessi contrapposti.Ma “LUME” mantiene uno stile diverso. Nata come associazione di genitori-volontari, riesce, ad oggi, a gestire laboratori e momenti di aggregazione, per le ragazze ed i ragazzi disabili, nel corso dell’intera settimana; appoggiandosi a strutture pubbliche, come quelle messe a disposizione dal Comune o dal Liceo “A. Gatto”.Altra sostanziale innovazione è il “lavorare per progetti”, cioè partecipare ai bandi indetti dagli Enti Locali, dai Ministeri o dalla Comunità Europea, liberandosi, in tal modo, dai lacciuoli delle piccole elargizioni che, troppi Enti, offrono al volontariato in cambio dell’adesione a certe prospettive elettorali. Voto di scambio, si direbbe, se il dirlo non fosse causa di sofferenza per quanti nel volontariato e nell’azione sociale continuano a credere.L’Associazione ha proposto anche due programmi di area vasta, denominati, rispettivamente  “Albero d’oro” e “Città del sole”. Il primo ha l’ambizione della “Presa in carico totale”, ovvero un regime di collaborazione, tra parti sociali, di un tale tenore da garantire, alle cittadine ed ai cittadini diversamente abili, d’esser seguiti in ogni aspetto della loro vita e dei relativi bisogni, dalle terapie riabilitative all’inserimento scolastico, dai rapporti con la famiglia, alla gestione del tempo libero, dall’abitare in comunità di pari, all’accedere ai posti ed alle opportunità di lavoro possibili.“Città del sole”, invece, si ispira ad un grande programma di imprenditorialità diffusa, su tutto il territorio ed è orientata all’agricoltura sinergica, quella forma di “arte della terra” che produce gli alimenti più esclusivi e pregiati.Entrambe i programmi sono in fase di elaborazione ed incontrano significativi ostacoli nelle difficoltà degli Enti locali ad attribuire beni, come terreni o immobili, in comodato d’uso, mentre sono molte le aziende private che aderirebbero, a fronte di precisi impegni dell’ Amministrazioni pubbliche.E’ il solito “gatto che si morde la coda”: la continua discordanza tra pubblico e privato ed interessi soggettivi e collettivi che Edward C. Banfield descrive, magistralmente, nella teoria sociale del “familismo amorale”; quello che condanna, il Sud, ad un eterno sottosviluppo!Ma, alla fine di ogni giorno di lavoro, in Associazione, c’è sempre il loro sorriso. Il sorriso di ragazze e ragazzi che si sono affidati alla nostra solidarietà. Il volontario si paga nel cuore, con il sentimento e la consapevolezza d’aver operato nel bene e nel giusto.Questo è quanto!Perché, anche se il consumismo, l’individualismo ed i continui inviti mediatici all’egoismo più abietto, continuano a guastare cuori e menti di tante persone, soprattutto giovani e giovanissimi, c’è sempre quell’istinto di specie, quello che non ci abbandonerà mai.L’uomo si è evoluto grazie alla solidarietà con i propri simili, da quando il cacciatore dell’era della pietra fronteggiò una belva, armato di coraggio, disperazione ed un bastone appuntito, per salvare il compagno ferito, da allora questo valore, la solidarietà, ha fatto forti i popoli, gli uomini e le culture. Noi ci crediamo ancora!GUIDO ARCANGELO MEDOLLA

 http://www.associazionelume.it/index.html

ASSOCIAZIONE  LUME  DI AGROPOLI

CALENDARIO ATTIVITA’  2013 / 2014

LUNEDI

LABORATORIO

DI  PICCOLA PASTICCERIA

___________________

LABORATORIO

CERAMICA E PITTURA

DALLE  09 ALLE 11

_________________

DALLE 16 ALLE 18

ORATORIO

AULA  VIOLA

MARTEDI

LABORATORIO

MULTIMEDIALE

DALLE 16 ALLE 18

ORATORIO

AULA  VIOLA

MERCOLEDI

LABORATORIO

BRICOLAGE E ART ATTAK

DALLE 16 ALLE 18

ORATORIO

AULA VIOLA

GIOVEDI

LABORATORIO

MAOTORI

DALLE 15.30 ALLE 17.30

LICEO SCIENTIFICO  DI AGROPOLI

PALESTRA

VENERDI

LABORATORIO

DI PICCOLA

PASTICCERIA

______________

LABORATORIO

DI  PITTURA E DECUPAGE

DALLE 09 ALLE 11

_____________

DALLE 16 ALLE 18

ORATORIO

AULA  VIOLA