AGROPOLI

AGROPOLI,LE MEDUSE METTONO PAURA SONO LE RHIZOSTOMA PULMO

 Diportisti ostaggio delle meduse
Cinque ore bloccati in barca a Baia del Vallone

Centinaia di «rhizostoma pulmo» assediano i bagnanti

Meduse-dalla barca-kq8C--401x175@Cormez

 

Invasione di meduse ad Agropoli con decine di diportisti «prigionieri» in barca per ore. È quanto accaduto oggi nella Baia del Vallone, una delle località più belle e suggestive della costa cilentana, nel comune di Agropoli. Intorno alle 11:30 di questa mattina, infatti, centinaia di meduse della specie «rhizostoma pulmo», particolarmente diffuse nel Mediterraneo, hanno preso d’assalto il mare cristallino della baia costringendo gli occupanti delle imbarcazioni a risalire frettolosamente e attendere che le meduse si allontanassero.OME IN OSTAGGIO – Un’attesa lunga e snervante durata oltre circa cinque ore, durante le quali non pochi diportisti con famiglie e amici al seguito hanno preferito fare ritorno a casa o spostarsi in altre calette. Solo intorno alle 17 le meduse si sono finalmente allontanate dirigendosi in mare aperto e consentendo ai bagnanti di scatenarsi in tuffi liberatori. L’arrivo sotto costa in gran numero delle meduse di questa specie, dicono gli esperti, non è un evento eccezionale specie durante gli ultimi giorni di agosto.