AGROPOLI

AGROPOLI,LO PICCHIANO,LO RAPINANO ALL’ENTRATA DAVANTI ALLA BANCA

banca mattina
IL LUOGO DOVE E’ AVVENUTO IL FATTACCIO

E’ successo poco dopo le 9.00 di questa mattina nella frazione Mattine alla periferia nord di Agropoli. Un uomo è stato prima picchiato e poi rapinato di circa 9.000 euro mentre stava per entrar nella Bcc per depositare probabilmente i soldi che aveva addosso e che i delinquenti gli hanno rubato. Aggiornamenti a dopo.La rapina davanti allo sportello della Bcc dei Comuni Cilentani Vittima il titolare di un locale distributore di carburanti, che si era recato alla filiale intorno alle ore 9:00 per versare l’incasso del weekend. Due i malviventi che, a volto scoperto, lo hanno atteso nei pressi della banca lo hanno bloccato proprio mentre l’uomo parcheggiava la sua auto, una Mercedes grigia: senza dargli il tempo di scendere dalla vettura e dopo avergli puntato la pistola in faccia, gli hanno intimato di consegnare loro il denaro,che stava nel  borsello.Dopo avergli sottratto il danaro lo hanno colpito con il calcio dell’arma alla nuca prima fuggire. Il bottino sarebbe di 9.000 euro circa . Sul posto sono giunti i carabinieri della Stazione di Agropoli, diretti dal maresciallo Diliberto, coordinati dalla locale Compagnia agl’ordini del capitano Giulio Presutti. I carabinieri indagano,hanno già sentito molti testimoni e stanno facendo uso delle telecamere di sorveglianza.L’episodio s’inserisce nella recrudescenza malavitosa che ormai c’è nel Cilento.