AGROPOLI

AGROPOLI,LUIGI D’ANDREA DA FUONTI A VINCERE IL DONATELLO IL VICE SINDACO COPPOLA: “GRANDE SUCCESSO LO ASPETTIAMO IN COMUNE”

david2016-4-1000x600Nessuno se lo aspettava quando lui raccontava di essere stato chiamato a Cinecittà e invece porta a casa un riconoscimento molto importante tanto da far inorgoglire il padre Ulisse la sua famiglia e tutta la città di Agropoli. Il Donatello cioè l’oscar italiano del cinema. Il commento del vice sindaco Adamo Coppola: “Un grande successo per questo giovane serio perbene e pieno di idee.Lo aspettiamo in comune per ringraziarlo per quanto ha fatto”.Nella categoria effetti digitali e truccatore del film “IL RACCONTO DEI RACCONTI” Luigi D’Andrea,  che con lo studio di effetti digitali Makinarium ha fatto registrare i saggi per il premio che ha ottenuto.

IL COMUNICATO DEL COMUNE DI AGROPOLI

Il sindaco Franco Alfieri e l’amministrazione comunale di Agropoli salutano con orgoglio l’affermazione dell’agropolese Luigi D’Andrea al David di Donatello 2016 che con lo studio “Makinarium” ha ricevuto il premio per i migliori effetti digitali e miglior truccatore per il film “Il racconto dei racconti” di Matteo Garrone.Agropoli onora una sua eccellenza, un giovane artista che lavorando con le nuove tecnologie è riuscito ad imporsi nel mondo del cinema italiano. Una testimonianza reale che è possibile credere e realizzare un sogno. A Luigi e alla sua famiglia le più sincere congratulazioni e l’augurio per la conquista di nuovi successi.

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.