mrabet nezer
AGROPOLI CRONACA

AGROPOLI,MRABET NEZAR EVITA L’ERGASTOLO PER L’UCCISIONE DI MARCO BORRELLI,SOLO 30 ANNI

Doveva essere  ergastolo perchè Marco non torna più.Ha preso solo 30 anni Mrabet Nezar l’italo tunisino che il 6 aprile dello scorso anno uccise il povero Marco Borrelli in una strada a ridosso della stazione ferroviaria,sotto il ponte della superstrada cilentana nei pressi delle ginestre.Un omicidio che sconvolse tutta l’opinione pubblica ed ebbe un risalto nazionale.Il movente fu di delitto passionale,il tunisno non aveva accetta che la sua ex moglie aveva,forse,una relazione con Marco Borrelli portato probabilmente con una trappola sul luogo del delitto per poi sferrargli il colpo mortale.I carabinieri subito risalirono all’assassino e lo arrestarono.Ieri il processo con il rito abbreviato,i giudici hanno emesso la durissima sentenza, accogliendo in pieno le richieste del pm Paolo Itri, che aveva chiesto il massimo della pena tenendo conto dei precedenti a carico del giovane e riconoscendo l’omicidio preterintenzionale. L’avv. Mondelli, che difende il condannato, preannuncia ricorso in Appello: aveva presentato una perizia psichiatrica per dimostrare che le facoltà di Nezar fossero in qualche modo compromesse, ma non ha convinto i magistrati, che hanno lasciato il 26enne rinchiuso nel carcere di Bellizzi Irpino. Il 6 aprile prossimo,ad un anno esatto,dall’efferrato omicidio ad Agropoli ci sarà una fiaccolata organizzata dai familiari di Marco.Sconvolgente ad un anno di distanza quello successo quel giorno.Una vergogna nazionale.Marco era un ragazzo semplice e bello,educato e pieno di simpatia con le licenze che può avere un ventenne.Molto conosciuto e voluto bene ad Agropoli rappresentava un po le nuove generazione.Non si sottraeva mai al lavoro ed era molto affezionato agli amici e ai parenti e a tutti coloro che lo circondavano.Un figlio di Agropoli barbaramente assassinato.Con Marco siamo morti tutti quel giorno perchè è inaccettabile quanto successo.No 30 anni sono pochi ci vuole l’ergastolo perchè Marco non torna più,Marco non sorride più,Marco ha lasciato un vuoto incolmabile.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.