AGROPOLI

AGROPOLI,MARTEDI’ 4 MARZO CARNEVALE I CARRI SFILERANNO PER LA CITTA’ GRANDE ATTESA

IERI SERA FLOP DELLA MISS CARNEVALE DISORGANIZZAZIONE TOTALE,GLI AMMINISTRATORI DOPO LA SFILATA DI MARTEDI’ STANNO PENSANDO DI CAMBIARE TUTTO PER L’ANNO PROSSIMO E INTANTO CI SONO PROBLEMI PER LA CORRIDA NEL PALAZZETTO DELLO SPORT,MANCANO I PERMESSI E SI ASPETTA IL SINDACO DI RITORNO DAL SENEGAL  PER LE RESPONSABILITA’ MENTRE LE SOCIETA’  DI BASKET E I TIFOSI PROTESTANO PER PAURA DI DANNI AL PALAZZETTO 

via giotto

Nella foto un pezzo del carro di Via Giotto.Attesa spasmodica oltre ogni limite.Dopo l’anno senza carnevale,l’anno scorso salto’,si è sentito, c’è grande attesa per la sfilata di martedi’ giorno deputato al carnevale e nel quale ad Agropoli arriveranno da ogni parte per vedere cosa hanno fatto i cartapestai ormai esperti di Agropoli.Nei giorni scorsi i capannoni con i carri in costruzione sono stati aperti a curiosi e alunni delle elementari  cosa che costituisce una piacevole novità perchè nel passato non si faceva prendere visione dei carri in costruzione. Si spera nel bel tempo per mostrare i carri in tutta la loro bellezza. Agropolinew sarà collegata con la sfilata minuto per minuto con foto e video in tempo reale. Intanto infuriano le polemiche per la corrida. Alzano la voce le società di basket e i tifosi ma anche tanta gente comune per paura che una struttura attesa da cinquant’anni ad Agropoli possa essere devastata e annullata in un’ora. Per ora non ci sono i permessi necessari per fare la corrida nel palazzetto dello sport e aspettano il sindaco che arriva dal Senegal per l’assunzione di responsabilità con la quale si superano tutti gli ostacoli altrimenti non ci sono i tempi necessari. Se la situazione rimane quella attuale la corrida si fa in piazza e sarà anticipata alle ore 18.00. Le società e non solo sono sul piede di guerra per la trovata della corrida nel palazzetto dello sport.Gli organizzatori sono persone senza scrupoli che delle infrastrutture agropolesi  se ne “freagano” perchè portare uno spettacolo così rischioso nel palazzetto dello sport equivale a farlo distruggere.Per questo motivo si vergognino.Sergio Vessicchio