AGROPOLI

AGROPOLI,MINORENNE IMPORTUNA UNA UCRAINA SUL LUNGOMARE ED ESPLODE LA RISSA NELLA NOTTE

La dinamica è ancora al vaglio dei carabinieri per cui la ricostruzione del fatto pare ancora ancora molto azzardata.La rissa è scattata intorno alle 2.00 della scorsa notteSembra che una  signora straniera di 46 anni circa, subito dopo aver finito  di lavorare presso la Contadina , si è vista avvicinata da un  ragazzino di età tra i 15/17 anni, napoletano e villeggiante presso appartamenti del lungomare con tutta la famiglia, infastidendo la signora. A questo punto la malcapitata,reagisce dando un ceffone al ragazzo reazione  che è stata ritenuta forse troppo sproporzionata rispetto all’atto del ragazzo e quindi  scatenando la reazione di alcuni amici napoletani che sono piombati addosso alla poverina con schiaffi e calci.A questo punto sembra sia  intervenuto un amico della donna  della stessa nazionalità quindi ucraino anche lui , difendendola e dando addosso al ragazzo napoletano con calci e pugni.Le grida della signora e i pugni  presi dell’amico della  signora, hanno fatto scappare il ragazzo.Intanto qualcuno avverte la famiglia del ragazzo napoletano, e nel giro di pochi minuti, si riversano in strada, in difesa del loro familiare un gruppo di persone,sono usciti chi in costume, chi in vestaglia, chi in mutande ma appena hanno saputo i fatti come sono andati sono rientrati prontamente a casa non prima  di dare  nettamente torto al ragazzo.Nel frattempo sono intervenuti i carabinieri per sedare la rissa.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.