AGROPOLI

AGROPOLI,NON C’E’ CAMEROTA NELLA SEGNALAZIONE STRADALE PROTESTE DALLA SPLENDIDA LOCALITA’ CILENTANA

TABELLE SEGNALETICHENella zona di Agropoli Sud lascia a desiderare la cartellonistica stradale. Ad insorgere sono soprattutto gli operatori di Camerota. “Sono segnalate tutte le località della costa, tranne Camerota, che è senza dubbio la località più interessata dal traffico veicolare in arrivo.. – denuncia Giuseppe Volpe, presidente del consorzio turistico Cilento che raggruppa trentatré strutture ricettive – Sapete cosa succede? I turisti ci chiamano perché si perdono e non sanno dove andare. Ora se ci cancellano anche dalle mappe, mi dite come dobbiamo fare?”. Non è la prima volta che i turisti, infatti, si perdono perché non sanno dove andare. Quindi, Volpe aggiunge: “Sono delle sviste clamorose. Riceviamo ogni anno dei riconoscimenti per le nostre bellezze, nel viale di ingresso di Expo campeggiano le gigantografie delle due spiagge più belle d’Italia Cala Bianca e Baia Infreschi, per cui non è possibile che poi non ci siano le vie per raggiungere le nostre località”. Intanto, un buona notizia per gli operatori della costa e dell’entroterra potrebbero arrivare nelle prossime settimane. Sono state avviate le procedure di gara per l’affidamento dei lavori di ricostruzione parziale e consolidamento strutturale del viadotto “Chiusa” per un importo da 7,2 milioni di euro. Ma la cosa più importante è che sarà garantito il transito ad una sola corsia per cercare di alleviare i disagi. “Nonostante queste negatività, dovremmo avere un’ottima presenza di turisti per quest’estate. – conclude Volpe – Facciamo in modo che anche attraverso le cose più semplici, come possono essere i cartelli stradali, i nostri ospiti possano trovare un territorio accogliente”.

TABELLE 2 TABELLE 3

admin

Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.