AGROPOLI

AGROPOLI,ORA LA SCONFITTA DEL GRILLINO CACCAMO DIVENTA ISTITUZIONALE

Ad Agropoli,forse perchè ha subito sempre bocciature ogni qualvolta si è candidato,non ha risparmiato nessuno.Se l’è presa con tutti.Il consigliere comunale Caccamo esponente dei grillini fra poco se la prende anche con la Madonna in chiesa.Tanto è vero che in mezzo alla strada è costretto a camminare con il capo abbassato per non incrociare sguardi di disprezzo.Ogni categoria è stata infangata  da questo soggetto peraltro non all’altezza nemmeno di fare il consigliere comunale visto che non ha fatto una sola azione in grado di poter dare un contributo positivo alla città.Su questo la gente non ha avuto mai dubbi perciò lo ha respinto ogni qualvolta ha messo il suo nome in una candidatura.Il grillino  Caccamo fra l’altro trova molto dissenso anche all’interno del suo partito dove lo conoscono bene.Si diverte a buttare fango soprattutto su quelle persone che hanno fatto sacrifici e ottenuto per legge la possibilità di  un posto di lavoro vicino casa.Su queste persone l’ostinazione di Consolato è insistente.Fa ricorsi e contro ricorsi perde sempre e non si arrende.Ragazzi e ragazze,signori e signore,anziani e persone di mezza età,non risparmia nessuno di queste categorie che lottano per trovare spazio nel mondo del lavoro.Si accanisce con rancore e cattiveria contro chi sgomita per trovare lavoro vicino casa.E peggiora sempre di più.

Fa esposti,ricorsi,denunce ma non ottiene quello che vuole e si incattivisce sempre di più.Non a caso non muove nessuna critica sull’operato del sindaco e dell’amministrazione sul quale ci sarebbe tanto da obiettare con la città ormai allo sfascio e lui imperterrito se la prende con le persone che lavorano e che fanno di tutto per portare lo stipendio a casa.Non si rende conto che ha un figlio che potrebbe crescere in questa comunità.Consolato ha perso la strada del raziocinio per mero senso di protagonismo incattivito dalla casacca gialla dei casaleggesi,con spirito di emulazione verso due che fra non molto dovranno correre a piedi in culo per scansare le mazzate della gente  e ci riferiamo a Di Battista e Di Maio.A noi Consolato fa pena perchè tenta di arrampicarsi al successo personale adottando la strategia della denuncia a tutti i costi e contro tutti tanto da far diventare poco o niente credibili le sue azioni politiche.I grillini da tempo hanno smesso la muta da protestatari e hanno indossato il vestito istituzionale anche se stanno fallendo nei comuni e al governo.Consolato è rimasto indietro anche in questo,non ha capito che anche i suoi colleghi di tessera di partito hanno cambiato atteggiamento.

Lui no e quindi giù fango contro due ragazzi figli della città come Antonio Di Biasi e Antonio Cauceglia i quali hanno la sola colpa di essere figli a due rispettabili ufficiali della città di Agropoli.O verso coloro che forse hanno la colpa di avere dei parenti nella politica o hanno saputo fare bene le domande di molbilità per tornare nella loro città di origine portandovi professionalità e amore.Consolato ha perso ogni sentimento nonostante sia diventato padre cosa che solitamente porta ad essere più razionali,anzi la sua rabbia contro tutti è accresciuta.Come spiegherà questo suo atteggiamento a suo figlio?La ricerca della legalità? Non gli conviene perchè se il figlio poi comincia ad informarsi……..Tutti coloro che quotidianamente vengono vessati da questo soggetto non si arrabbino,vadano avanti e continuino nel loro lavoro anzi mettano a disposizione ancora di più la loro professionalità per il territorio.Ad Antonio Di Biasi e Antonio Cauceglia e a tutti coloro che sono stati coinvolti negli esposti di Caccamo esprimiamo la nostra vicinanza al di sopra di tutto.Siate fieri delle vostre divise,della vostra città e del vostro perbenismo,del vostro impegno,del vostro essere lavoratori e professionisti onesti.Siate portatori di legalità come lo siete stati fino ad ora,siate disponibili con il prossimo.Essere tornati dopo il sacrificio lontani della storica porta di questa città vi rende straordinari perchè avete esaltato in pieno il valore della terra di appartenenza e per questo dobbiamo dirvi solo grazie.Consolato passa voi rimanete e la città vi godrà come voi godrete delle bellezze della capitale del Cilento.Non avete nulla da rimproverarvi.Sicuri di aver interpretato in pieno il sentimento popolare vi abbraccio tutti ad uno ad uno perchè rappresentate oltre che una grande risorsa di Agropoli anche la città pulita quella che abbiamo sempre immaginato.Alla faccia di Caccamo e delle sue inutili elucubrazioni.Sergio Vessicchio

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.