AGROPOLI

AGROPOLI,PER SETTEMBRE METANO IN TUTTE LE CASE

metano-2-650x412AGROPOLI Entro settembre di quest’anno tutte le aree di Agropoli potrebbero usufruire del gas metano. È quanto trapela dagli uffici comunali. Attualmente risultano coperte dal servizio le località Mattine e Colle San Marco. «Presto, nel giro di circa 15 giorni – spiega il geometra La Braga, direttore tecnico dell’Amalfitana Gas di Bari – il servizio verrà esteso anche al lungomare e, man mano che la Telecom provvederà alla bonifica, anche alle altre zone dove sono state installate le tubature. I ritardi sono dovuti alla compagnia telefonica che non ha provveduto a rimuovere le interferenze, create con la messa in opera della fibra ottica che è stata posizionata al di sopra delle tubature del metano, non rispettando la distanza di sicurezza. Nei giorni scorsi c’è stato un incontro con Telecom che ha assicurato che sta provvedendo a bonificare le altre aree che ancora presentano interferenze». In ogni caso, i tempi dovrebbero essere relativamente brevi ed entro la fine della prossima estate tutte le zone della cittadina, ad esclusione di Moio Alto, dove le tubature non sono presenti, dovrebbero essere servite dal metano. La copertura della località periferica è invece funzionale all’attivazione del metano al limitrofo comune di Castellabate. Ma la gente continua ad essere scettica anche per la mancanza di comunicazioni ufficiali: a provarlo sono le adesioni che restano ferme a circa un migliaio, ancora poche rispetto alle 8mila utenze collegabili alla rete. Ma il dato degli aderenti è in crescita e, una volta superato lo scetticismo iniziale, presto il metano verrà adottato in tutte le case agropolesi. La sua attivazione è divenuta finalmente realtà e tale situazione permetterà alle famiglie un notevole risparmio in termini di costi.Andrea Passaro

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.